Babi


Babi è una donna straordinaria, autonoma, capace di grandi e coraggiose scelte. L’aspetto fisico per me non ha mai significato nulla, ma si dà il caso che sia anche molto bella e con due occhi di quelli che ti sparano il cielo. Sorride mentre racconta di sé, mentre avrebbe voglia di piangere e starsene rannicchiata nel suo grande letto. Sorride perchè è solare ed il dolore non riesce a scalfire la sua innata gioia di vivere, la sua grinta nell’affrontare da sola il mondo, non scalfisce nemmeno i sogni, la capacità di donarsi con sincerità ed onestà.

Mi ha chiesto di scrivere qui qualcosa di lei, per poterlo leggere nei momenti di debolezza e rivedersi tra le righe, chiedersi se è davvero lei che si sta vivendo questo, se davvero è possibile che sia lei la donna che non trova più un moto di orgoglio per dire basta al suo amore. Una storia come tante, Babi, come la mia, come quella di altre donne uniche e speciali che non hanno voluto amare a metà, ma senza riserve, capire, ascoltare, crescere e far crescere. Che se ne fregano dell’orgoglio perchè quanto più orgoglio c’è nel saper amare?

Si sprofonda piano piano con certi uomini.

Fin quando rimani sola, bisognosa di lui e delle sue parole mentre gli osservi le spalle che si allontanano per seguire altre strade.

Potrebbe essere questa l’immagine che conclude il mancato lieto fine, tu ricominceresti dopo un periodo di sana sofferenza , elaborare il lutto, poi ricominciare a vivere. Ma lui ha bisogno di te. E ritorna da te… l’unica donna che sposerebbe se solo… la donna più importante della sua vita… E tu non sai cosa fare, perchè il ritorno non è per chiedere perdono e ricominciare, torna da te perchè non se n’è mai andato davvero, perchè non resta che un attimo con te ed è già andato via. Magari per non farti soffrire.

E’ anche la mia storia, Babi, è la storia di tante, troppe donne.

Diventeremmo  le amanti perfette se accettiassimo questo ruolo, massacrate aspettiamo come un balsamo i rari squilli di telefono, divorate dalla gelosia, incastrate nel nostro non dover dire, non dover urlare il dolore e l’amore. Perchè potrebbe non tornare più. E non accettiamo, lottiamo con tutte le nostre forze, sfinite dal nostro amore.

“Vorrei fare reset” hai detto oggi, dimenticare di averlo mai amato, dimenticare ogni cosa, dimenticare questo dolore incomprensibile, dimenticare che domani lui potrebbe richiamarti e chiederti di uscire.

Non so come concludere, non so quanta forza hai, quanta te ne sia rimasta, non puoi chiedere a chi è rimasta ustionata cosa ne pensa del fuoco, so che riscalda, so che è fondamentale, ma so che non sono rimasta alla distanza di sicurezza e ne sono stata avvolta, ghermita, vinta.

Oggi sono come un ex tossicodipendente, non mi auguro di incontrarlo ancora, so che potrebbe vincermi ancora, credo che finchè mi sentirò fragile e finchè saprò confessare di essere stata fragile ho qualche possibilità di salvarmi da me stessa.

Annunci

4 commenti »

  1. erika said

    le donne si perdono in amori insani. In maniera del tutto incomprensibile. Come falene che danzano intorno alla fiamma di una candela.
    Forse perchè il cuore delle donne vola alto e non è mai memore di Icaro.
    Tutte ci siamo scottate…purtroppo. Consumando giorni e vita.
    E spesso, non ne vale proprio la pena….

    ciao

    Mi piace

  2. tasti said

    …col senno di poi… grandi però noi donne (posso?) capaci di chiedere aiuto e di mostrarci nelle nostre debolezze. Forza Babi!! 🙂
    Ciao

    Mi piace

  3. Mariottola said

    Mah, più che il cuore che vola alto ho spesso l’impressione che certe donne attirino certi uomini perché, in un certo qual modo, i rapporti difficili soddisfano anche dei bisogni loro…”Donne che amano troppo” docet…

    Ti abbraccio Tasti.

    Mi piace

  4. tasti said

    …ed un tuo abbraccio sappiamo che cos’è…

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: