Gardasil: e in Italia?…. (16)


…. è solo una domanda, poichè ormai so praticamente i retroscena dell’introduzione del Gardasil in quasi tutti i Paesi del Mondo, mi chiedevo…. ed in Italia quali mai saranno?

L’Italia ha partecipato sin dalle prime sperimentazioni con cinque importanti istituti di ricerca:
“I risultati di questo studio hanno permesso di intraprendere la sperimentazione clinica di Fase III, in tutto il mondo, che hanno arruolato oltre 25,000 soggetti. In Italia la sperimentazione su volontarie si è svolta in cinque grandi poli ospedalieri, quali i centri clinici universitari di Brescia e di Palermo, gli istituti dei tumori di Roma e di Napoli e l’ospedale Sant’Andrea di Roma.” Da Il cancro dell’utero: nuove strategie del ScienzeCenter di Torino col patrocinio della Provincia di Torino http://www.torinoscienza.it/img/pdf/it/s10/00/0022/000022b1.pdf

Scusate…. nello stesso opuscolo leggo:”Papillomavirus umani, suddivisi in circa 200 tipi, sono piccoli virus a DNA che infettano la cute e le membrane mucose.”
200.

Immagino perchè crescono di giorno in giorno, ero ferma ad un centinaio.

Per Wikipedia poi sarebbero solo 70 i tipi di HPV. Scusate la disgressione, è che 200 è diverso da 100 che è diverso da 70.

Torniamo all’Italia….. no, restiamo all’opuscolo che ci informa:

“Il Pap test puo anche rilevare la presenza di infezioni batteriche o l’esistenza di una micosi. In alcuni casi il ginecologo ha anche la speculoscopia, che comporta l’uso di una sorta di luce capace di rivelare la presenza di speci che infezioni da Papillomavirus. L’associazione di Pap-test a speculoscopia è riuscita a identificare 62 lesioni ogni 100 pazienti, anzichè 42 su 100 dell’esame singolo. Il problema è che questi esami associati aumentano anche i falsi positivi Purtroppo soltanto una donna su due, in Italia si sottopone periodicamente a questo tipo di controllo e molte lo conoscono solo per sentito dire. Questo è un grosso problema, perchè il Pap test permetterebbe di individuare eventuali alterazioni tumorali della cellula prima che compaiano i sintomi clinici della malattia.”

“L’obiettivo è prevenire la malattia, evitandone l’insorgenza all’origine ma, per mettere in pratica questa strategia occorre un cambiamento di mentalita in molte famiglie. Infatti per essere veramente efface il vaccino deve essere somministrato in tempo, già a partire dall’età in cui le donne non hanno ancora iniziato le prime esperienze sessuali in modo tale da impedire l’attecchimento della malattia al momento di un futuro contagio. Per queste caratteristiche, le giovani donne all’inizio o prima dell’attività sessuale rappresentano il target idoneo di popolazione per questa tipologia di vaccino
Pertanto deve essere messo in atto un programma di vaccinazione di massa, per conseguire una completa eradicazione del tumore dell’utero.”
….. Ecco, letto insieme a me: il Pap-test non è eseguito da tutte le donne in Italia… quindi occorre una strategia di vaccinazione sulle adolescenti…… Adesso ……:

VE LO DEVO DIRE IO CHE IL VACCINO NON SOSTITUISCE IL PAP-TEST???!!!

OCCORRE CHE TUTTE LE DONNE ABBIANO ACCESSO AL PAP TEST,

IL VACCINO NON COPRE DA TUTTE LE INFEZIONI DI PAPILLOMA VIRUS!!!!

L’ Italia, dicevo, ha dunque partecipato alla fase di sperimentazione del Gardasil… nel 2005 l’Istituto Europeo Oncologico ce ne parla e nel 2007 il Ministro Livia Turco ne annuncia l’introduzione. E’ bene che sappiate che il Gardasil è già nelle farmacie. E’ prescrivibile da qualunque medico e infatti lo stanno già prescrivendo, ci sono già forum di giovani donne che si interrogano e si scambiano informazioni.

Pensate che non riesco a seguire il discorso principale di questo post? No, è che se devo scrivere quello che so sulla vicenda Gardasil in Italia. ….

Nulla.

Sulle alleanze di Merck con organizzazioni di donne, istituti di ricerca e politica in Canada, in Texas, in Nuova Zelanda so tantissime cose. Ma su quando e come e chi in Italia non so nient’altro che questo:

Gardasil in Italia:

  • L’Italia partecipa alla sperimentazione del Gardasil
  • L’Istituto Oncologico Europeo ne annuncia l’introduzione nel giugno 2005. “A partire dal prossimo gennaio sarà disponibile il vaccino anti Human Papilloma Virus (HPV), il virus che è all’origine, nella quasi totalità dei casi, del tumore del collo dell’utero” http://www.ieo.it/italiano/ufficio%20stampa/pdf%202005/20050627_Vaccino%20HPV.pdf
  • Alla conferenza stampa che accompagna il lancio del Gardasil prodotto dalla Sanofi Pasteur Msd, l’oncologo Umberto Veronesi ha dichiarato che “la disponibilità di un vaccino per l’Hpv è una grande notizia per le donne, che per la prima volta, hanno la possibilità di proteggersi in modo quasi totale da quella che ancora oggi è una delle principali cause di tumore nel mondo femminile”. Il vaccino rappresenta un valido strumento di prevenzione oncologica che – ha aggiunto Veronesi – non lascia spazio ai dubbi sul rapporto costo-beneficio http://www.sifoweb.it/notizie/notizia.asp?id=139
  • Nel 2007 il Ministro della Salute Livia Turco annuncia l’avvio della campagna di vaccinazione….

http://www2.adnkronos.com:8888/news/prod/bolletti/storia/slegis/2007/sleg04_2007.htm#19 (La commissione salute esprime apprezzamento all’annuncio di Livia Turco)…

  • La Regione Basilicata e la Regione Sicilia, all’avanguardia in fatto di vaccinazioni e meno in fatto di Pap-Test, saranno le prime a lanciarle gratuitamente per le ragazze di 12 anni e, avanzandone, per altre due/tre fascie di età.

Basilicata: vaccinazione Gardasil http://www.sanita.basilicata.it/DNNSanita/portals/0/vaccino.pdf sito Regione Basilicata

Sicilia: vaccinazione Gardasil http://www.regione.sicilia.it/sanita/default.asp?pg=198 sito Regione Sicilia

….

In Italia nessun connubio tra industria farmaceutica e sanità e politica e organismi di ricerca e organizzazioni di donne……. io direi che è una notizia da prima pagina, dovrebbe fare il giro del mondo!

[tutti i post sulla vaccinazione Gardasil li trovate cliccando Gardasil nel menù Categorie]

Annunci

3 commenti »

  1. demone said

    Visto che la priorità è comunque quella di informare ho segnalato il tuo lavoro su
    OkNo notizie… (sperando di combinare danni 😛 ):

    http://oknotizie.alice.it/info/60910089d7ed794f/gardasil_dubbi_sui_

    Mi piace

  2. demone said

    emh.. di NON combinare danni 🙂

    Mi piace

  3. tasti said

    ah, ecco…. grazie… spero in effetti anch’io che ne venga fuori qualche guaio…. ma non per me…. anche se un pò me lo sento che me li sto chiamando… ma… si, son convinta di star facendo le cosa giusta, quindi… GRAZIE, Demone, raccogliere dati e cercare contatti non è semplicissimo, gran bel post oggi da te… come sempre.
    A tra qualche giorno!
    🙂

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: