Pensieri mattutini


Oggi un post per me, le altre novità sul Gardasil domani, ce ne sono, ce ne sono, “non passa giorno senza qualcosa di nuovo sul Gardasil….” antico detto precolombino che indicava la velocità di cambiamento nelle vicende umane.

Ieri gran serata con Patrizio e Susy in Evoluti per caso, ovviamente oggi vorrei fare l’archeopaleontologo, partire per il Machu Picchu e trovare un uovo di dinosauro. Avete presente che frittatona?

La mia idea del Paradiso: poltrone comode e parte il documentario “dal big bang alla fine del mondo, quello che avreste dovuto sapere per vivere senza curiosità”. Un’eternità per vedere scorrere le immagini con gli angeli prof. che le analizzano e spiegano sotto tutti i punti di vista, i puri meccanismi e le implicazioni filosofiche, ciò che si vede e ciò che no. Finalmente saprò tutto su Ustica e sui miei migliori amici…. ehehehe.

Una noia? Questione di gusti, certo che in un Paradiso da mille e una notte con odalische e emiri io non è che mi troverei proprio a mio agio, probabile che inizierei la contestazione femminile. E in quello cristiano con Angelici cori e fedeli in balli latino-americani potrei intonare qualche nota dei CCCP.

No, il mio paradiso è la soddisfazione della curiosità. Eva avrebbe dovuto iniziare dall’altro albero, quello della vita, piuttosto che addentare una mela dell’albero della conoscenza del bene e del male? Voleva conoscere il bene ed il male ed è stata servita: il bene ed il male lo conosciamo, sempre meglio che continuare a starsene per l’eternità con Adamo ed il Serpente ignudi in un giardino! Lo avrei addentato pure io, lo ammetto. E lo avrei offerto non solo ad Adamo ma anche al serpente, almeno il torsolo, è nella mia indole meridionale spartire il cibo con i presenti.

Anche la progressione era giusta: prima conosci il bene e il male, poi mangi della vita, saggia ragazza Eva, peccato che sia finita in modo così originale…. uhauhauha!…

Accidenti che traffico stamattina! Per il Gardasil sotto, qui ci si rilassa un pò.

Annunci

11 commenti »

  1. Arya said

    Io ho un concetto molto particolare del Paradiso, il mio sarà di sicuro un mondo fatto di caramelle gommose, in cui nuotare come Paperone nei dollari. Io me ne starò da una parte seduta a mordere un fragolone gigante che non finisce mai, e a farmi i baffi rossi con lo zucchero. Slurp… 😀

    Mi piace

  2. demone said

    Tempo fa su di un newsgroup un tizio chiedeva come sarebbe stata l’eternità in Paradiso sapendo che alcune delle persone a lui più care non vi avrebbero avuto accesso. In sottile vena polemica io obiettai:

    a) Che era presuntuoso autoassegnarsi ad un regno dell’oltretomba ignorando i criteri di giudizio del Proprieatrio.
    b) Che in forza la libero arbitrio potendo scegliere avrei preferito seguire le persone che amo all’inferno piuttosce che passare il resto dell’eternità in un lugo nato su nuove separazioni, deportazioni ed allontanamenti.

    Il tutto in una forma asolutamente rispettosa e per nulla blasfema. Censurato.
    Da allora mi è sorto un dubbio. Se veramente il tizio avesse ragione e lì ci stanno tutti tipi come lui… io quasi quasi…

    Perdona l’OT 🙂

    Mi piace

  3. Tasti said

    @Arya…. bellooooo…. tra un documentario e l’altro potrei venire a fare un tuffo nella tua piscina?
    😀
    @Demone….ho imparato da mio padre a non essere tirchia quando sogno il mio futuro (detto così sembra anche una cosa seria e non riferito al fatto che lui con una sola colonna della schedina sognava di vincere miliardi e miliardi e miliardi di lire per costruire case per tutti…)
    Mi sottovaluti se credi che non abbia già tutto sotto controllo: col Proprietario siamo d’accordo per un breve periodo di prova in Purgatorio. l’Inferno non rientra nelle mie possibilità economiche e non ho amici così potenti che mi facciano accedere. Nè ci sono motivi tali da ritenere che qualcuno tra i miei familiari e i miei affetti possa accedervi: siamo gente modesta nel peccare.
    In forza del libero arbitrio scelgo un luogo di pace, come nella vita terrena, e so che i miei affetti hanno fatto la stessa scelta.
    …poi ho una scommessa con mio padre: secondo lui troviamo Manitù.
    😀

    Mi piace

  4. Cara tasti, sto riprendendo confidenza oggi con il pc dell’ufficio, e quale modo migliore di farsi un giro tra i prorpi blog preferiti?
    Dunque eccomi qua per un saluto veloce.
    Attendo le tue novità su Gardasil e non..

    PS: hai compiuto i tuoi doveri da zia questa estate? 😉

    Mi piace

  5. Tasti said

    @apitanmongozo….bentornato!!!!
    Sul Gardasil ce n’è più di quel che se ne vuole…una fatica!
    Una fatica meravigliosa invece i miei doveri di zia,con i miei tre piccoli, qui quo e la femminuccia qua, e i due grandi, Paperetta ye-ye e eta-beta….
    E le tue ferie? Rilassatorigeneratoriposato? O… ti occorre un pò di riposo da ferie?
    😀

    Mi piace

  6. Direi piacevolmente rilassatorigeneratoriposato, grazie!
    A presto
    😉

    Mi piace

  7. nuvolepensierose said

    Per me il paradiso è…

    Una spiaggia, un cocktail e una donna.

    😉

    Mi piace

  8. tasti said

    @nuvole pensierose… meglio due cocktail, la poverina avrà sete anche lei!
    … qualcosa mi dice che siamo in settori paradisiaci diversi…
    😀

    Mi piace

  9. Elena said

    Per me il paradiso è:
    un cottage di tipo inglese, con giardino a due passi da una città bellissima tipo Parigi, Londra, Edinburgo, Roma (magari un Paradiso con una città che prenda il meglio di ste città).
    Gatti e libri a gogò. E musica.

    Mi piace

  10. nuvolepensierose said

    ma che… :S

    ah, touché! 😉

    cmq avrei volentieri condiviso spiaggia e cocktail… era il MIO paradiso, no? 😛

    e cmq capita… per fortuna non siamo tutti uguali! 😉

    Mi piace

  11. tasti said

    @nuvolepensierose… non volevo criticare…il TUO paradiso, certa per altro che troverai numerose candidate disposte a prenotarsi per la condivisione… è che immagino non ti piaccia affatto il mio, documentari virtuali e spiegazioni scientifiche.. con un’astemia! però se accetti un succo di frutta ti invito… ops: vi invito!
    😀
    @Elena…la tua idea di paradiso è molto affascinante, sarebbe il Paradiso Terrestre!.. hem… circa i gatti… tartarughe in giardino no?
    abbraccio

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: