L’esercito dei grilli


Nona piaga: un esercito di grilli devasterà i pascoli della politica italiana.

Son contenta.

Son contenta perchè ho letto “La casta”

E lì ho letto cose che non immaginavo possibili. Voglio dire, io ho pure una fervida immaginazione, mica niente, persino patologica, ingombrante, inopportuna.

Ho pure avuto vita partitica e quindi alcune porcherie le ho viste maturare dal seme alla vanuia.

Eppure non sarei mai arrivata ad immaginare quello che è la quotidianità della nostra casta dirigente.

“il tunnel che avrebbe dovuto unire Montecitorio a una delle sue numerose dépendance, il Palazzo Theodoli-Bianchelli su via del Corso. Progetto abolito, non senza sbuffi di esasperazione verso i giornalisti impiccioni, soltanto dopo che era stato svergognato sul ‘Corriere’. Da un palazzo all’altro saranno, a esagerare, cinque passi. Lo stanziamento previsto era di 5.220.000 euro. Un milione di euro a passo.”

Lo so, è una stupidaggine, ma tu vedi a me cosa rimane in mente di tutto un libro: il tunnel. Perchè è l’unica cosa in cui non trovo logica nemmeno truffaldina. Che cazz* ci dovevano fare con un simile tunnel? Risparmiare sugli ombrelli in caso di pioggia? Non inzaccherarsi le scarpe sempre in caso di pioggia? Misteri d’Italia.

Il Bepe ha partorito la lista civica, bollino blu di non appartenenza partitica e non condanne penali…. unire le due cose in un bollino blu è agghiacciante: giuro di non essere iscritto a nessun partito e, quindi, di non aver pendenti penali a mio carico. O viceversa? No, l’ordine è esatto: prima ti iscrivi ad un partito politico poi ti arrivano le condanne. La politica corrompe, si sa.

Un esercito di incazzosi sta per riversarsi nei ranghi della politica. Ecco la svolta, non sono rappresentanti di un interesse locale o di categoria… anzi no, sono rappresentati di un interesse di categoria: i cittadini, più categoria di questa! Sono trasversali: incazzosi di destra centro e sinistra.

Il nuovo è avanzato e passa per la rete, democrazia diretta a sostegno della democrazia rappresentativa, ce lo avete dato questo strumento e tò, vabbiam fregato: lo utilizziamo.

Ed io commossa penso che tornerò alle urne e non morirò democristiana.

Grazie Beppe e non prendertela per le malignità: fai paura.

….Forse il tunnel serviva per uscire da Montecitorio e utilizzare un pò internet senza farlo sapere a nessuno nessuno?

Nel Palazzo Theodoli-Bianchelli (situato tra via dell’impresa, via del Parlamento e via del Corso) sono sistemati il Servizio Informatica, il Servizio Studi, la segreteria del Sito Internet e il Centro di informazione.

Annunci

2 commenti »

  1. Arya said

    Io spero che tutta questa energia non si spenga… come un giro tondo, dove sono cascati tutti giù per terra! Io credo nelle forze che stanno muovendo queste masse ma non riesco a seguire il loro guru. Non so, voglio però trovare il modo di capire e perchè anche sostenere, in fondo è in atto un cambiamento e ne vorrei far parte. Abbracci.

    Mi piace

  2. tasti said

    @Arya….non amo i guru, ma il grillo ha dato una risposta a chi lo accusa di antipolitica, ecco a voi cittadini che scendono in campo! Lo so, non provengono dalle scuole di partito, lo so, hanno, probabilmente, una visione particolarisica della politica, lo so, non è la soluzione ottimale… ma cazz* una scossa la danno!
    E’ una forza giovane come non se ne vedevano da anni in Italia, andranno a rompere parecchi schemi e qualcuno si romperà anche i sacri gioielli, è una piccola rivoluzione, pacifica, ignorante forse ma le rivoluzioni serie son sempre state fatte dal popolo che non ne poteva più di essere sfruttato! Il grillo ha soffiato sul fuoco e ha organizzato quello che piano piano gli cresceva attorno, per me gli va dato merito, senza se e senza ma, ha aperto i portoni dei palazzi a nuove forze, spero abbiano un’effetto tsunami.
    No, non è un girotondo, questi sono incazzati.
    😀
    Allons enfant de la patriiiiiiiiieeee

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: