Heroes


Non hai capito, io ci penso pure.

I supereroi quelli veri, di Heroes, appunto…. mica quelli strani, improbabili, incredibili da fumetto, no eh, questi sono supereroi possibilissimi. Insomma, non devo più credere di essere venuta da un altro pianeta per avere superpoteri o essere stata punta da un ragno, no, ci si nasce. Ed io lo nacqui, modestamente.

A parte Hiro che nonmelotoccate non ne parlate proprio lasciatemelostare che ha il mio superpotere e quindi è ovvio che ci amiamo e quando la smetteremo di correre su e giù per la linea del tempo ci incontreremo finalmente e saran ca**i di sesso e smaialate di risate…. e non dite che non vi avevo avvisato che di Hiro è meglio che non ne parli e quindi non ne parlo che sennò questo blog diventa n’altro posto.

Dicevo… i superpoteri: io ci penso…. un paio potrei svilupparli. Che li possieda è dimostrato: ho due nei paralleli sul collo, tipo morso di vampiro, sono i due nei che nascondono le cicatrici (i film traggono solo ispirazione dalla realtà, sapete? MIcA è vero che dovete avere due cicatrici parallele, nella realà sono due nei, in qualunque parte del corpo, se li avete FORSE siete supereroi o FORSE avete due nei e se crescono a dismisura meglio li facciate anche controllare)

Oltre, ovviamente, a piegare il continuum spaziotemporale quotidianamente, potrei sviluppare l’antiempatia tecnologica, le avvisaglie ci sono: quando arrivo davanti qualunque sportello pubblico i terminali non funzionano più. Regolare. Così come DI SICURO ho il potere di cambiare identità, garantito, dovrei solo concentrarmi, così come avrebbero dovuto fare ALTRI all’unificazione del mio codice fiscale con la mia tessera sanitaria. Sapete tutti del mio potere camaleontico, posso indifferentemente e in modo convincente impersonare una segretaria, un politico, un’animatrice, una professoressa, un medico, un archeologo, ecchecivo’? sano precariato italiano e immaginazione.

Leggo nel pensiero e prevedo il futuro regolarmente, manco fossi sorella indovina, mi basta ascoltare un discorso di un qualunque politico e sento le sue risate interiori e prevedo che continuerà a prenderci per il culo. Previsioni sbagliate? Ad oggi nessuna.

Si, decisamente oggi il mondo è pieno di normalissimi supereroi: io, ad esempio, il mio nome da supereroina ce l’ho da due anni: SUPERCOCOCO!!!! Peccato che adesso abbiano deciso togliermelo, farò un concorso, tempo determinato: 1 anno.  Di modo che di determinato ci sia anche il mio futuro: sotto un ponte, ma in Sicilia, ché i letti dei fiumi son secchi e poco umidi.

Ma a noi supereroi non importa il futuro, abbiam il mondo da salvare oggi, adesso, perchè il futuro potrebbe non esserci affatto se non ci diamo una mossa a risistemare il presente.  Musica rock e titoli di coda.

Annunci

3 commenti »

  1. Per i titoli di coda, mi permetto: Supereroi dei Meganoidi

    Supereroi contro la municipale!! 😉

    Mi piace

  2. tasti said

    @capitanmongozo….
    mhuahuahua… non ti smentisci mai: ancora una gran risata, titoli di coda approvati!
    😀

    Mi piace

  3. marghe said

    HIRO!!!!!

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: