HPV la domenica mattina


Accidenti, doppio accidenti, triplo accidenti!

Domenica mattina e mi viene in mente di cercare se ci sono novità sul vaccino HPV… ci sono.

In Italia l’Istituto Mario Negri sconsiglia la vaccinazione obbligatoria e ripropone in punti i motivi per cui forseforse questa vaccinazione è un attimo avventatella.

In Spagna hanno fatto di meglio: una petizione per bloccare la vaccinazione, firmatari nomi del mondo accademico spagnolo.

Che magari adesso qualcuno in Italia comincia a pensare che forseforse avventatelli meglio non esserlo?

Non sono contro i vaccini, non sono un medico, non ho competenze specifiche eppure da mesi mi sputtano in una campagna contro una vaccinazione che è una spesa folle, che non ha sicurezze scientifiche e che porterà, al meglio una diminuizione  dell’incidenza dei tumori alla cervice dell’utero, al peggio un aumento perché potrebbe infondere una sicurezza non corrispondente alla realtà!!!!

Ma porca meseriaccia: questo blog è conosciuto ormai da tutta la comunità scientifica italiana, lo so per certo, come so che sia la Merk che la Glaxo-Smith sanno di questo blog, oltre ad un certo numero di giornalisti. VOLETE SVEGLIARVIIIIII?????

Non c’è nessun leghista capace di dire “io ce l’ho duro e il vaccino gratis a tre fasce d’età al sud non lo do.. perché al nord è gratis solo per le dodicenni!” Che forse siamo tutti scemi e non lo capiamo che c’entrano le pressioni delle case farmaceutiche al sud? AL SUD LA VACCINAZIONE è  potenzialmente più inutile e dannosa che al nord perché non è coperto dalle strutture di screening!!!!

AAAAARRRRGGGGHHHHHHH

Nessun giornalista vuol sapere perché il Cervarix non è stato approvato dal FDA statunitense????

Nessun universitario è in grado di dire “signori, occhi aperti, la vaccinazione non è sicura”

Nessuno capace di dire che statisticamente non è certa una diminuizione dei tumori alla cervice dell’utero?

Nessuno capace di dire che forse ma forse se questi soldi andassero alle strutture di screening qualche ritorno in termini di salute pubblica ci sarebbe?

Aspettare di essere certi che abbia un senso vaccinare tutte le ragazzine, no eh? Aspettare di essere certi che non saranno  loro a pagare il nostro menefreghismo di nuovo no, vero? C’è chi si chiede se non si svilupperà nuovi fattori oncogeni, mica se procura brufoli! non me lo chiedo io, io mi chiedo solo se oltre a queste voci inutili di blog, altroconsumo, vaccini.net c’è qualcuno capace di capire che RIMANDARE LA VACCINAZIONE è NECESSARIO, non opportuno, non UN’OPZIONE, è l’unica strada che dovrebbe seguire uno Stato che davvero si prende cura dei propri cittadini e non li UTILIZZA invece per gigantesche scommesse!

E ‘fanculo alla moderazione!

Annunci

4 commenti »

  1. Quando si usano come cavie i nostri figli, la moderazione non serve. Ti ringrazio per aver fatto “INFORMAZIONE” su un caso che volutamente è ignorato da parte di molti media. Ormai sappiamo come funziona e da quello che ho letto sul tuo blog, ho l’impressione che ci troviamo dinanzi al solito caso di “malaffare italiano”. Staremo a vedere…

    Mi piace

  2. tasti said

    @GjMorici… però alle volte la moderazione serve ad essere interlocutori accettabili, a far diffondere le notizie che altrimenti non troverebbero spazio.
    Malaffare mondiale ancora una volta, ci arriva dagli Stati Uniti ed io adoro il Country, il jazz e Obama, e tanto altro degli USA (ora che ci penso… anche l’inno nazionale) ma quando le fanno sporche le fanno davvero sporche!

    Mi piace

  3. Costy said

    salve..sono una ragazza di 15 anni.
    seguo abbastanza spesso il tuo blog (trovato per caso un giorno) perchè frequento il liceo classico, e un giorno, magari, mi piacerebbe entrare a medicina..mah, non so..
    qualche settimana fa sono stata dalla ginecologa, e mi ha parlato anche di questa vaccinazione che sta spopolando tra giornali, telegiornali, passaparola, ecc..
    io, senza alcuna competenza medica (ci tengo a sottolinearlo), da ragazza “esposta al pericolo” di questo virus, e del conseguente potenziale tumore, vedendo che mi si propone la possibilità di poterlo evitare (senza pensare al costo, che è veramente altissimo, da ripetere per tre volte e periodicamente ogni 5 anni circa, se non sbaglio..-??-), io corro subito a salvarmi!!
    forse sono ingenua, non so, forse non conosco veramente ciò di cui sto parlando, ma io mi fido della sanità! voglio dire..un vaccino, può anche creare dei danni? evidentemente si, ma in quanto vaccino, testato, messo in commercio, utilizzato in america già da anni, potrebbe, sì, avere conseguenze negative nel tempo che ancora non sono state provate, ma se dovesse andare tutto bene, le conseguenze positive gioverebbero a quante giovani donne che in alternativa contrarrebbero il virus e il probabile consegente tumore??? tantissime!! perchè (sempre nella mia ignoranza nel campo medico) so che il 60% delle pazienti di 25 anni della mia ginecologa presentano il virus..non so, fate un po’ voi..

    io, credo che farò questa vaccinazione..

    grazie di avermi dato questo spazio nel tuo blog, anzi, forse dovrei darle del lei..ops..
    a risentirci, saluti

    Mi piace

  4. tasti said

    @Costy… grazie a te per aver partecipato alla discussione, mi fa sempre piacere raccogliere il parere anche di chi non la pensa come me.
    Nemmeno io sono un medico e tutto quello che so sul vaccino l’ho appreso a mezzo stampa, le voci che chiedono “prudenza” provengono da istituti universitari importanti, sostengono che la fase sperimentale del farmaco è stata troppo breve e su un target diverso da quello a cui poi è stato rivolto il vaccino.

    Putroppo un vaccino che non fa il suo dovere non è inutile ma dannoso.

    Non dico a nessuno di non vaccinarsi, soprattutto se si è in grado di decidere da soli della propria salute, come te: ti sei informata, sai che ci sono pareri discordi e ti vaccinerai, è una tua libera scelta.

    Quello che sostengo in questo blog è soprattutto che è una follia da un lato avviare una campagna di vaccinazione quando ci sono voci che chiedono prudenza, che NON c’è stata un’informazione corretta che permetta ai genitori delle dodicenni di decidere in coscienza se vaccinare le proprie figlie, che il vaccino al momento è contro il papilloma virus, non contro il cancro alla cervice dell’utero. Per altro sembra che i portatori del papilloma virus siano gli uomini che quindi andrebbero vaccinati per primi…

    va benissimo il tu e… in bocca al lupo per i tuoi studi!

    🙂

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: