29 maggio


Va bene, fatto: prenotato.

un aereo in volo sullo sfondo di un tramonto

ma se sperate che dica come mi sento vi sbagliate, niente da fare.

In compenso per questa immagine c’è una piccola storia: l’ho cercata su google, aereo, niente di particolarmente fantasioso, l’ho selezionata perché la didascalia diceva “ecco che incontro l’anima”. Apro nella pagina originale e arrivo ad un blog, scorro apatica, poi leggo:

Non capirsi è terribile
non capirsi e abbracciarsi,
ma benchè sembri strano,
è altrettanto terribile
capirsi totalmente.

In un modo o nell’altro ci feriamo.
Ed io, precocemente illuminato,
la tenera tua Anima non voglio
mortificare con l’incomprensione,
ne’ con la comprensione uccidere. (E.E.)

Evtusenko, il mio Poeta, il Poeta che non ho visto perchè c’era una serata con due donne importanti che hanno avuto la precedenza sul Poeta, com’è giusto, che resti pure libro, pagina, parole, emozioni, ricordi, odori perché c’erano due donne e del jazz quella sera per me.

Annunci

13 commenti »

  1. mmm sbaglio o ce aria di partenza??
    o e solo voglia di volare via da qualcosa?
    buona giornata mia cara

    Mi piace

  2. tasti said

    … si parte da casa
    … si ritorna a casa
    … si lascia una vita
    … si rientra in un’altra vita
    … ci sono persone
    … ci sono luoghi
    … ci saranno lacrime
    … promesse
    … e pezzettini di cuore.

    ma non ne voglio parlare.

    … hai cambiato l’acqua alle mie rose?
    😀

    Mi piace

  3. Graziano said

    Buon viaggio, parti? 😀

    Mi piace

  4. si si certo che ho cambiato l’acqua ho messo anche un po di zucchero dentro cosi si mantengono più dolci 😀

    Mi piace

  5. Mariottola said

    non farò promesse e non spargerò lacrime (ci provo) . perché quando si incontrano donne come te, nella vita, vale la pena far aspettare poeti e musicanti, per sfruttare il privilegio. pazzesco dire questo ora che ci si vede di meno. ma neanche tanto pazzesco, perché, che due persone si capiscano sempre o mai, l’affetto va oltre. e quando c’è l’affetto non ci sono tante parole (che peraltro come vedi non sto rovesciandoti addosso in queste settimane) ma fatti, e pensieri che non si vedono. e forse l’incapacità di affrontare un altro addio (perché questo è, poco da parlarsi addosso) , l’ennesimo importante e rabbioso. di tutto questo non possono esserci tante parole, ne convieni?

    Mi piace

  6. tasti said

    @Mariottola…
    ormai il laccio è stretto, sorrido, non importano più i tempi e le quotidiane condivisioni, abbiamo le nostre strade da seguire ma sappiamo che si sono incontrate ed un pezzettino lo abbiamo fatto insieme.
    E ci siamo arricchite, sembra frase fatta e non lo è, per me incontrarvi non è stato solo incontrare ognuna di voi, ma un intero mondo!
    In cui ognuna di voi è… un universo.
    Insomma conoscere Mafalda in persona non è una di quelle cose che si dimenticano facilmente!
    Non intendo piangere per un mese intero quindi soprassediamo.
    ti abbraccio forte

    Mi piace

  7. tasti said

    @Graziano… ritorno a vivere in Sicilia, dopo qualche anno di Veneto, e quindi sono triste per quel che lascio e felice per quel che andrò a trovare… o felice di non esser più triste per quel che avevo lasciato e triste per la felicità che anche qui avevo trovato…
    non è chiaro, vero? Infatti…

    @Aby… sei un tesoro, ma te ne farò avere presto altre fresche fresche, bianche e blu… in ricordo del nostro incontro… sssmmmaccccc

    Mi piace

  8. bruno60 said

    Ciao tasti, volevo ringraziarti x il commento che hai lasciato nel mio. Ho letto un po’ di cose qui, in casa tua… Sembri bella tosta, e una che non si fa crescere l’erba sotto i piedi. Complimenti x questa tua sicurezza. Se è un viaggio quello che ti appresti a fare, ti auguro sia come lo desideri. bb

    Mi piace

  9. Graziano said

    Direi che è chiarissimo, vai al sole, io resto al nord.

    Mi piace

  10. Ovunque ti porti il tuo viaggio, spero che tutto vada per il meglio e che soprattutto tu continui a scrivere su questo tuo blog che definirlo bello è riduttivo, ciao a presto giò

    Mi piace

  11. tasti said

    @Bb…benvenuto! grazie per i complimenti sulla sicurezza ma mi pare di capire che anche a te non difetti, poi i momenti di sconforto ci son per tutti…
    ma se si ha la fortuna di essere amati (chissà poi perché…) allora si affronta qualunque cosa!
    un abbraccio

    @Graziano… sole, mare, famiglia, spiagge, falò…
    😀

    @Farfallaleggera… benvenuta e grazie a te, non sono brava quando mi commuovo ma tu sei riuscita a commuovermi, a farmi riflettere e a aprire le porte a nuove amicizie… ne fai di casini, eh?
    😉
    un abbraccio

    Mi piace

  12. Perdono! Mi sono perso qualcosa di importante qui. Dunque te ne ritorni in Sicilia…ma il blog resterà sempre aperto, vero? Non ci abbandonerai?
    Ti auguro di trovare la felicità dove andrai e di conservare la felicità che ti lasci alle spalle e che ti eri guadagnata in quel di Verona
    un abbraccio
    capitan M.

    Mi piace

  13. tasti said

    @Capitanmongozo… blog sempre aperto, da una prospettiva diversa… immagino. E qui se c’è qualcuno che abbandona non sono io… spero le tue vele siano spiegate e la tua vita sorridente…
    La felicità è nel cuore per aver incontrato ovunque persone da amare e sai che sei io non amo… mi sento male!
    😀

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: