Il senso


Continuo a pensare a lei che si domanda quale sia il senso seduta sul divano isola, le mani ferme, senza tremori, mi guarda e getta fuori quella constatazione di assenza di senso palese, nemmeno una richiesta esplicita, non una richiesta di aiuto. Il divano isola regredisce a zattera e siamo naufraghe che guardano in direzione opposta, terra! grido felice del prossimo ritorno, nulla… sussurra perdendosi nell’orizzonte.

Penso a lei mentre guido la mia panda verdeforestale con la mia nuova autoradio, risultato unico di tre anni di lavoro, inserisco il cd e ascolto Wike to life, dire straits, mi diverte, mi diverte guidare, mi diverte battere il tempo sul cambio e guidare con la mano sinistra come se avessi domato un bolide ruggente… molto la corsa più pazza del mondo, sento la risata di Muttley ma forse sono io che sghignazzo…

Dev’esserci stato un tempo in cui anch’io ricercavo il senso, sforzi di memoria, non ricordo ma dev’esserci stato, non posso aver saltato una fase, da qualche parte della mia vita di certo c’è un momento in cui ho avuto un orizzonte troppo piatto e lontano e un senso di smarrimento negli occhi… no, di nuovo il senso, nessun senso, nemmeno quello di smarrimento…

Ci penso perchè ho troppi sensi, ne trovo di continuo, sensi che si mischiano ai motivi che diventano strutture che sostengono percorsi… ci penso perchè non capisco e non capire mi fa continuare a pensare…

Ripercorro le tappe, non trovo la falla, al limite individuo l’epoca del non senso, dell’assurdo, dei tentativi di personalizzazione dei sensi…

m’è dolce naufragar in questo mare, al limite.

E volto la carta, la pagina, concludo il capitolo, non conosco la fine e alle volte qualche passaggio non lo comprendo o lo trovo poco umoristico o devo rimandare al più in là la raccolta del senso che comunque arriverà, nessun dubbio, arriverà il senso e sarà accompagnato dalla risposta…

Ed in ogni caso a me il senso non manca, qualche risposta non ce l’ho e pareggia col fatto che mi manca anche qualche domanda, ma il senso somma dei sensi minori, il senso del tutto, il senso dei sensi, il senso di me e di te e di tutti noi… il senso di ogni singolo giorno, di ogni singolo sorriso, di ogni singolo incontro, di ogni singolo ricordo, di ogni singolo sogno…

Sarà perchè in fondo il senso è solo una possibile direzione tra tante. Sarà che ci si può anche sedere e osservare le direzioni. E giocare. E mischiare gli stili. E leggere Jonesco.

Ma poi è talmente bello stare qui, dentro la vita, che in fondo non so se sia davvero così necessario possederne il senso…

 

 

Annunci

6 commenti »

  1. Mariottola said

    brava patrina. siamo dentro la vita, e questo è abbastanza. il senso ce l’abbiamo spesso davanti agli occhi o giusto dietro l’angolo e non lo sappiamo. quindi non cercare risposte, arriveranno da sole. ma continua a farti domande, amica mia.
    ‘bbraccio
    Mariottola tua

    Mi piace

  2. tasti said

    @Mariottola… figghiozza mia, sulle domande ci si deve lavorare sempre, credo sia la parte più interessante in effetti perchè se azzecchi la domanda giusta puoi avere qualche speranza che la risposta serva a qualcosa…
    un pò come con gli uomini no? presente quegli esseri meravigliosi che ti seguono con lo sguardo mentre cammini per strada… aaah, tu no, vero, bé io in Sicilia sì, ho presente…
    :mrgreen:
    dicevo: se azzecchi l’uomo giusto puoi avere la speranza che serva a qualche cosa…
    :mrgreen:

    mmmuhauhauhauuuuuu

    ciao bedda, e ricorda: il femminismo a piccole dosi, non farne indigestione, non è un dato da acquisire ma una liberazione da schemi, come doversi svestire dai panni non propri e finalmente vedersi.
    baciuzzi.

    Mi piace

  3. mononoke said

    il senso…ha deciso di leggere il libro tornando da una settimana di mare… nella quel le scoperte sono state tante… ma il senso era intangibile, visibile solo ad occhi semplici.. era qeulla trama di legami tra di noi… tra noi singole e noi unite e quel che siamo.. e quel che ci circonda… bellezza in tutte le direzioni… sfregi ovunque… lacerazioni ma vince la bellezza… ps. ridoooooo qdo vengo giù la prima cosa che volgio fare è farmi scorazzare da te in auto con la musica a palla ahauhauhauha

    Mi piace

  4. tasti said

    @Mononoke… insomma pensa al senso che ha che ora tre bimbi aspettano che tu arrivi in groppa ad un lupo bianco…
    uhauhauhaaaaaa
    scorazzare da me è un parolone… io ho la guida panoramica… e quando mi suonano col clacson per farmi fretta esco una mano e sorridente saluto…
    uhauhauhaaaaaa

    il senso… in ogni sorriso. nell’averti incontrata. Molto nell’averti incontrata. il più grande regalo che mi hai fatto è avermi risvegliato la mente e poi… il blog!
    e ancora non riesco a scrivere senza i luicciconi, prima o poi ce la faccio eh? prometto: prima o poi ci riesco!
    😉
    un saluto all’isolaaaaaaaaaaaaaaaa

    Mi piace

  5. mononoke said

    se ti immagino… con la manina che fai ciao… solo che non so perchè ti immagino anche con i capelli tirati indietro con una fascia e degli occhialoni recuperati tra i tuoi reperti anni 60 mentra janis joplin ti fa compagnia ehehhehhe ps. i luccicconi imperversano… non c’è rimedio 🙂 l’isola ti abbraccia … e non sai come è spaesato kiki senza di te… ora si fa coccolare tutti i giorni… sente che non ci sei ne sono sicura… e mi fa compagnia

    Mi piace

  6. tasti said

    @Mononoke… ok, la fascia c’è, gli occhiali anni ’60 no, ma provvederò, janis joplin ovvio…
    😀

    caro kikiiiiiiiiiiiiiiiii

    dai un abbraccio alla famigliola felice, mi raccomando,
    e ai nuovi isolani… si comportano bene?
    baciuzzzzzzz
    😀

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: