Clownterapia, ancora VIP


VIP è un’associazione di promozione sociale che si occupa di formazione e clownterapia… qui lo statuto
da cui:  

3.1. Per il raggiungimento dei propri scopi sociali l’Associazione potrà svolgere ogni tipo di attività di supporto e di formazione, in particolare nell’ambito socio-culturale, socio-educativo e socio-assistenziale usando come strumenti principali: la pedagogia del Circo Sociale, la Crescita Personale, la Clownterapia, la Comicoterapia e il Teatro.

Me la ritrovo nuovamente tra i piedi dopo aver già avuto un duro scontro con loro un paio di anni fa…
Lo sputtanamento adesso è d’obbligo.

Numero uno: NON è un’associazione di volontariato MA un’associazione di promozione sociale.
La differenza è fondamentale perché significano cose diverse: cioè se io faccio il clown con VIP ho aderito al voler diffondere nel mondo l’idea da cui nasce VIP…
Ovviamente sarebbe una cosa carina informare di ciò gli associati…

Chi è VIP?
ve lo spiego a parole mie: un’associazione nata per diffondere la cultura new age.
Posso essere vicina o distante, il punto non è questo: è che me lo devi dire.
E se non me lo dici m’incazzo.

Perché poi mi ritrovo iscritta ad un’associazione di promozione sociale quando volevo iscrivermi ad un’associazione di volontariato e perché non me ne frega niente se gli abboccamenti li fanno negli oratori grazie a preti compiacenti o ignoranti, non è un’associazione cattolica, sarebbe una cosa carina dirlo apertamente.

PERCHE’ SONO INCAZZ***?
Perché lo hanno rifatto: un’altra ragazza tutta contenta di far volontariato con VIP non sapeva in che associazione si fosse iscritta!
Allora avete il vizio!

VIP diffonde la CRESCITA PERSONALE,
qui trovate il sito… vedete? E’ lo stesso di quello di sopra ma un tantino diverso nei contenuti… i volontari di VIP è qui che dovrebbero venire a spulciare per sapere qualcosa di più sulla loro associazione…
qui di nuovo lo Statuto, lo stesso di prima,
e qui la spiegazione di cosa sia la finalità indicata nello statuto la “crescita personale”
per saperne di più seguiamo le indicazioni e andiamo alla mailing list curata dal dott. Mario Rizzi (se avete voglia potete leggere la sua presentazione… anzi, vi riporto i tratti salienti:
tratta dal sito http://www.viveremeglio.org/collabor/mrizzi.htm

:
Autobiografia del Dr. Mario Rizzi (Web master)
[…]
IL MIO PROPOSITO
La risposta è apparentemente semplice: desidero condividere con altri le informazioni raccolte nel corso di più di trent’anni di ricerca, nel tentativo di dare una risposta logica ai tre grandi perché della vita: destino, morte e sofferenza.
[…]
Se qualcuno mi chiedesse quanto successo ho avuto nella mia ricerca, posso rispondergli che le risposte trovate soddisfano le mie esigenze. A tal proposito mi piace definirmi come un individuo che si trova in una stanza buia insieme a tanti altri, ma conosce dove si trova l’interruttore per accendere la luce!
[…]
Astrologicamente parlando possiedo le caratteristiche proprie di uno scrittore e di coloro che vanno in giro diffondendo tutto ciò che hanno imparato o sperimentato.
[…]
DA DOVE VENGO
Probabilmente da una vita passata dove il parlare e lo scrivere non mi sono certo mancati.
[…]
Nel frattempo, approfittando di una lunga permanenza negli USA, per motivi di lavoro, conseguo il dottorato in Psicologia Umanistica e mi specializzo in R.H.M.T. ( Rigth Hemifere Mental Therapy ), una tecnica per la regressione della memoria senza ipnosi.

Dal 1970 mi interesso dell’uomo, della sua salute e del suo destino, raccogliendo materiale, valutandolo e catalogandolo. Nel 1979, ritenendo opportuno lo scambio e la condivisione delle informazioni raccolte, apro il Centro Culturale Do In a Merate (LC) di cui sarò il presidente per dodici anni.
[…]

Nel 1997 Claudio Carli ( Web master del sito http://www.esonet.org ) mi chiede di creare una Mailing List (ML) per il suo sito. È una grande opportunità! Con oltre 600 ore di lavoro compilo le lezioni del corso per corrispondenza Crescere a cui, l’anno dopo, fanno seguito quelle del corso Crescere 2 Entrambi questi corsi sono ora proposti in questo sito.

DOVE VADO?
Vado, o meglio tento di andare, nella direzione più giusta possibile rispetto alla Nuova Era che sta arrivando. In questa Nuova Era, chiamata “Età dell’Acquario”, gli uomini dovrebbero considerare i loro simili come se stessi facendo il possibile per offrire al prossimo un servizio altruistico e disinteressato. Nel volontariato, fenomeno recente quanto emblematico, possiamo vedere le energie della Nuova Era in azione.
[…]

Direi che è chiaro anche per chi non vuol capire.

Passiamo alla fondatrice di VIP, la dott.ssa Mirabella, che cura invece la mailing list vivere positivo.
Che però ci riconduce alle lettere del dott. mario Rizzi…

Scopo dell’Associazione è diffondere tra i cittadini l’educazione al benessere psicofisico promuovendo l’integrazione sociale, la fratellanza, la solidarietà e l’unione di tutti gli uomini, indipendentemente da razza, nazionalità, ceto sociale, cultura o religione

e quindi vai con il cristianesimo esoterico,Teosofia e Rosacrociani, Yoga in quanto “Lo yoga è una filosofia teologica il cui scopo non è di negare certi aspetti dell’uomo, ma piuttosto di porre un limite all’emotività negativa, mantenendo un equilibrio fisico e spirituale”
etc etc etc
dal sito VIp apprendiamo inoltre che c’è un punto di riferimento per la crescita spirituale: Yogananda. http://www.viviamoinpositivo.org/ml/crescere/a2001/index.htm
Vi occorre altro?

letture consigliate:

pensiero positivo: http://www.cesnur.org/religioni_italia/n/newage_12.htm

New Age http://www.cesnur.org/religioni_italia/n/newage_01.htm

Kria Yoga
http://www.cesnur.org/religioni_italia/i/induismo_09.htm

Annunci

6 commenti »

  1. statuario said

    ..sarà che ho sempre avuto l’odio per qualunque tipo di associazione..sono dell’idea che se una persona crede fermamente in determinati valori,non ha necessità dell’appoggio di altre persone..si può anche iniziare a muovere il primo passo da soli..
    ..per far ridere e donare un sorriso non servono gli insegnamenti..serve soltanto capire e guardare in faccia la sofferenza,e chi è sfortunato rispetto a noi..il percorso che poi si fa viene naturale..
    Perdonami se mi sono intrufolato senza essere invitato sul tuo blog,è che faccio l’infermiere da quasi 7 anni,e non ho potuto fare a meno di leggere..
    ..Mi sveglio ogni mattina con la consapevolezza di dover prima donare un sorriso a tutto il reparto,e poi mettere in pratica il codice deontologico che tanto mi han fatto decantare durante gli anni di università..
    Perdona ancora l’intrusione..spero di vero cuore che la gente la smetta una buona volta di addescare con l’inganno..
    Un abbraccio.
    Fabio.

    Mi piace

  2. annina said

    molto bella la riflessione di Fabio…Mannaggia cara Tasti, ma attiri sta VIP come una calamita…fregatene, e se hai ancora il sogno del clown prova a farlo da sola….ti ricordi il pagliaccio del mio matrimonio? Lo ricordano tutti, e io non finirò mai di ringraziarlo…eppure lui era da solo… un salutone, ti aspettiamo presto

    Mi piace

  3. demone said

    malcostume molto nostrano mi sa, quello di applicare l’etichetta del volontariato a tutto quello che si riesce a catalogare diversamente. Un po’ come i volontari retribuiti che a me, che sono di mente semplice puzza tanto di ossimoro,… un nome per ogni cosa scrivevo in tempi non sospetti, ma qui mi sembra proprio che a far confusione siano in tanti, forse anche in troppi.

    Ti restituisco uno degli abbracci che mi hai prestato, a presto.

    Mi piace

  4. Ciao Tastì,
    riesci sempre a sorprendermi con le tue iniziative. Hai ragione, è proprio uno schifo. Oggi ho pubblicato il memoriale inedito ( http://www.lavalledeitempli.net/libera-informazione/memoriale-di-un-ricercatore ) del Dott. Patanè, ricercatore dell’università di Catania, morto di tumore. Il suo memoriale, fa rabbrividire laddove descrive quello che accadeva e perchè sono morte tante persone (secondo Repubblica di oggi, aleno 15). A volte mi chiedo cosa possiamo fare più di quello che facciamo tentando di fare quell’informazione che da altre parti non trova spazio. Sono abbastanza demoralizzato…

    Mi piace

  5. tasti said

    @Fabio… qui, come a casa mia, non occorre invito!

    Io invece considero l’associazionismo una realtà importante, che ancora deve essere regolamentata per come si deve, mi riferisco a i controlli sulle attività reali, alla necessità di chiarezza, a tanto che ancora è nella parte in ombra e mortifica chi lavora seriamente.
    Ho lavorato anch’io in un reparto… sorridere non è in contratto ma … sono i regali più belli da fare e ricevere!
    grazie per esserti fermato da me e scusami se non mi vedrai spesso da te: per il momento non ho il collegamento ad internet, riesco giusto ad aggiornare di tanto in tanto il blog e rispondere ai commenti.
    buone feste!

    @Annina… per far il pagliaccio ormai nessun problema: ho una famiglia numerosa da far sorridere! E qui ad Agrigento sono in tanti ad avermi vista già vestita da pagliaccio per compleanni e feste di bimbi!
    No, è un’amica che invece c’è dentro fino al collo e adesso che le ho detto sta mettendo insieme alcuni fatti…
    Ma tu a che punto seiiiii??? non siamo agli sgoccioliiii? quando arriva il mio nuovo nipotinoooo????
    ti tel.
    bacioni

    @Demone… a malcastume siamo campioni, questo è certo. La mia idea di volontariato si è scontrata spesso con le istituzioni e le associazioni ed anche adesso che ci sono di nuovo dentro… di cose da dire ne avrei.
    Scriverò un post sull’argomento quanto prima.
    Di abbracci da me ne avrai quanti ne occorrono, lo sai, come sai che ti voglio bene. E per le feste in arrivo… uno sforzo, eh? un piccolo sforzo per non guardare solo gli aspetti negativi: pensa a quante persone si ritroveranno, quante si abbracceranno, quante avranno un paio di giorni da dedicare ai propri cari… uno sforzo piccolissimo…
    😉

    @Gian… e sorprendere te mica cosa da niente!
    appena posso prometto che andrò a leggere, sono in fase di acquisto di nuovo computer e modem… dovrei tornare a regime con l’anno nuovo…
    😀
    e sul fare… sono disoccupata, Gian, fin tanto che non trovo lavoro devo starmene sottotono…
    un caro abbracciio

    Mi piace

  6. Mi sono appena iscritto al gruppo norigass su face. Complimenti, sempre in gamba…

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: