Disponibilità di sé


Ma francamente tra la puntatona sulla morte di Eluana e non so quanti deficienti isterici rinchiusi… non so, ma credo che a mia nipote avrei consigliato il GF e poi  le avrei parlato con calma di quello che significa il caso Eluana, lo scontro tra chi vuole introdurre il testamento biologico in Italia e chi no e come questo sia uno scontro tra titani perché si passa dall’era in cui l’individuo era di proprietà dello Stato all’era in cui è padrone di se stesso e ci saremmo interrogate se questo significhi necessariamente libertà.

Il tema è complesso e come al solito viene spacciato per beghe condominiali, conferire la proprietà di se stesso all’individuo modifica nelle radici il nostro ordinamento giuridico e la nostra struttura sociale

Quanto mi rompe i coglioni che sempre e sempre e sempre tutto venga ridotto allo scontro tra religione e laicità, come se bastasse dire che se lo dicono i cristiani allora è un’idiozia, allora è una prevaricazione, allora non sei un libero pensatore.

Il punto è modificare nel midollo la società conferendo all’individuo la piena disponibilità di sé.

Questo avrei detto a mia nipote e da questo avrei cominciato a spiegarle quante leggi, comportamenti, divieti derivano dall’indisponibilità in cui viviamo:  il suicidio come reato, la vendita di organi umani come reato, lo sfruttamento della prostituzione come reato. E avremmo ragionato della struttura sociale, del ruolo dello Stato, dei confini della libertà individuale, del senso di essere cittadini, dei diritti fondamentali di tutti, e avremmo riso di chi immagina sia cristiano negare le cure a qualcuno e altrettanto cristiano imporle ad altri.

Ci sono i principi e ci sono le conseguenza, qui mi pare si vogliano attaccare le conseguenze per poter modificare i principi e potremmo parlarne, ma con grande onestà intellettuale.

4 commenti »

  1. demone said

    io lo avrei spento il televisore. e penso anche che certe cose non si possano spiegare ma si vivano a pelle, ognuno per se. un abbraccio.

    Mi piace

  2. Ciao Tastì,
    avevo più volte scritto sulla vicenda di Eluana e come fosse stata strumentalizzata per fini politici. Quello che veramente mi ha schifato, è stato l’utilizzo di questa povera ragazza per coprire l’ennesima salva-Silvio, con la complicità della chiesa.
    A presto
    Gian

    Mi piace

  3. pepenero said

    quoto in pieno Gian.

    Mi piace

  4. tasti said

    @tutti: velo pietoso.

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Assia La Rosa

Viola positivo

Cambiamenti

Davide Faraone

CompulsivaMente

Scrivere, per quieto vivere.

serafina e le altre

Serafina, Anna e i fortunati incontri

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

profumo di pasta di zucchero

Dolci, bomboniere e confetti personalizzati per ogni occasione

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: