Parole, musiche e… Facebook


io non amo facebook, questo sia chiaro, non lo amo perché mi è lontano quanto  lontana mi è l’alta reperibilità, il contatto in diretta, le chat… sono tipa da blog, io, ci scrivo quando ne ho voglia, chi vuole può leggermi quando ne ha voglia, lasciare un commento a cui risponderò senza fretta, un commento che in fondo non vuol essere interrogativo quanto opinione e alle volte solo saluto.

Però su Facebook ci sono, non pratico ma ci sono…

Oggi mi hanno taggata per una cosa carina, i 25 lp che hanno lasciato  il segno, per la precisione:

La sfida: “Pensate a 25 dischi che hanno avuto un così profondo effetto su di voi da cambiare la vostra vita o il modo nel quale guardate ad essa.
Vi hanno trascinato a fondo e rapito per giorni, settimane, mesi, anni. Sono i dischi che potete usare per identificare tempi, luoghi, persone, emozioni. Sono i dischi che, non importa per cosa erano stati pensati, hanno dato forma musicalmente al vostro mondo.
Quando avete finito, taggate altre 25 persone, me incluso.

Non in ordine cronologico, nè in ordine di importanza, nè in ordine alfabetico. In ordine sparso come è la vita…

 

Mi è piaciuta ed ho iniziato e mi sono trovata a ripercorrere la mia vita con la sua colonna sonora, bello, un pomeriggio a ricordarmi di me… e di visi accanto a me.

Poi volevo eseguire il compitino ed ho scoperto che io non ho la più pallida idea di come si usi Facebook, figuriamoci inserire in una nota dei tag…

Fa nulla, lascio qui la lista in cui c’è una clamorosa assenza: Guccini. Perché se mettessi gli LP di Guccini resterebbe ben poco posto per gli altri!

Quindi, Guccini a perte…

1.     Cccp                    Affinità-divergenze fra il compagno Togliatti e noi

2.     The Cure                         The Head on the Door

3.     Barbra Straisand             Je M Appelle Barbra

4.     David Bowie                  The man who sold the word

5.     Pink Floyd                      The wall

6.     Eugenio Finardi     Disel

7.     Janis Joplin           Pearl

8.     Billy holiday          Lady Day

9.     Hair                                 (colonna sonora)

10. Tutto Fabrizio De André   Fabrizio De Andrè

11. Litfiba                            Desaparecido

12. Edith Piaf                       Padam Padam

13. Non siamo mica gli americani Vasco Rossi

14. Honest Lullaby       Joan Beaz

15. Dream of life        Patty Smith

16. Tracy Chapman              Tracy Chapman

17. Purple Rain           Prince

18. Hotel California             Eagles

19. Nevermind                     Nirvana

20. War                                 U2

21. Ligabue                          Ligabue

22. R.E.M.                            Monster

23. Amore tu lo sai la vita è amara   Rosa Balistreri

24. Love at First Sting                Scorpions

25. Welcome to the cruel world   Ben Harper

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Assia La Rosa

Viola positivo

Cambiamenti

Davide Faraone

CompulsivaMente

Scrivere, per quieto vivere.

serafina e le altre

Serafina, Anna e i fortunati incontri

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

profumo di pasta di zucchero

Dolci, bomboniere e confetti personalizzati per ogni occasione

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: