Lingua Italiana dei Segni: il 14 ottobre tutti presenti!


protesta mancata approvazione Lingua Italiana dei SegniMobilitazione nazionale per riconoscimento legislativo della Lingua dei Segni

L’ENS annuncia una mobilitazione nazionale per chiedere l’approvazione del Disegno di Legge sul riconoscimento della Lingua dei Segni, bloccato da quasi un anno in Commissione Bilancio al Senato, pur avendo ottenuto, su unanime richiesta delle forze parlamentari, l’accelerazione dell’iter legislativo in sede deliberante.

Il 14 ottobre 2010 vi saranno presidi dell’ENS presso tutte le Prefetture italiane ,mentre lo stesso giorno a Roma, una rappresentanza di sordi si troverà dinanzi la Commissione Bilancio del Senato per chiedere lo sblocco del provvedimento.

“I Sordi italiani sono stanchi”, afferma il Presidente ENS Ida Collu, “di attendere ancora il riconoscimento di un sacrosanto diritto, che non comporta oneri a carico dello Stato e che oggi è riconosciuto anche dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, ratificata dall’Italia il 3 marzo 2009 con la legge n. 18.

Questa volta non ci accontenteremo di rassicurazioni o false promesse e la nostra mobilitazione si protrarrà a oltranza, fino a quando non verrà sbloccato l’iter legislativo del provvedimento”.

Ad Agrigento la Lingua Italiana dei Segni sta affasacinando sempre più giovani grazie ad uuna capillare diffusione di corsi di formazione professionale, oltre ad essere una prospettiva di lavoro (cosa che nella nostra provincia non ha importanza secondaria) è una lingua che attiva modalità comunicazionali diverse da quelle a cui siamo abituati a confrontarci, che ha un forte impatto sulla qualità della vita dei sordi che rischiano, finalmente, di incontrare in ogni luogo persone con cui scambiare quattro segni, a cui chiedere un informazione, togliendoli finalmente dall’isolamento a cui per secoli sono stati costretti.

La Lingua dei segni ha finalmente ottenuto diritto di esistenza, sancito da quello che è stato il suo più grande nemico, il Congresso internazionale degli educatori per Sordi, che lo scorso 22 luglio ha finalmente rigettato le tesi del Congrasso di Milano del 1880! (Mille ottocento ottanta, non è un errore)

L’iter per il riconoscimento della lingua italiana dei segni sta però avendo ingiustificabili ritardi, nonostante la Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità ne faccia espressamente richiesta (Convenzione ratificata dall’Italia con Legge n. 18/2009)

Per tale motivo… tutti insieme giorno 14 davanti la prefettura di Agrigento! Assistenti alla comunicazione, familiari, Sordi, operatori, ma anche operatori del turismo, della pubblica amministrazione, dell’informazione accessibile e tutti coloro che sentono di appartenere alla società dell’inclusione!

1 commento »

  1. […] All’appuntamento è venuto chi ha potuto, considerato che si tratta di un giorno feriale. Rappresentanze di sordi, familiari di sordi, operatori. Lì a ridere e segnare, uniti dalla lingua più bella del mondo: la lingua dei segni. […]

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Assia La Rosa

Viola positivo

Cambiamenti

Davide Faraone

CompulsivaMente

Scrivere, per quieto vivere.

serafina e le altre

Serafina, Anna e i fortunati incontri

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

profumo di pasta di zucchero

Dolci, bomboniere e confetti personalizzati per ogni occasione

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: