Camera dei deputati: Lingua dei Segni? No, linguaggio mimico gestuale.


Qui il testo del dibattito alla Camera dei deputati di giorno 3 maggio 2011

La cosa che salta all’occhio è l’unanimità dei pareri contro la Lingua dei Segni.

Ops, scusate, ovviamente intendevo dire linguaggio mimico gestuale. Così come giustamente fatto notare da Paola BINETTI (UdCpTP), Laura MOLTENI (LNP), Maria Antonietta FARINA COSCIONI (PD), Marco RONDINI (LNP) .

Questi, invece, alcuni articoli della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità

Articolo 21 Libertà di espressione e opinione e accesso all’informazione

(e) riconoscere e promuovere l’uso della lingua dei segni

Articolo 24 Educazione

,,,gli Stati Parti adottano misure adeguate, in particolare al fine di
(b) agevolare l’apprendimento della lingua dei segni e la promozione dell’identità linguistica della comunità dei sordi;
(c) garantire che le persone cieche, sorde o sordocieche, ed in particolare i minori, ricevano un’istruzione impartita nei linguaggi, nelle modalità e con i mezzi di comunicazione più adeguati per ciascuno ed in ambienti che ottimizzino il progresso scolastico e la socializzazione.
4. Allo scopo di facilitare l’esercizio di tale diritto, gli Stati Parti adottano misure adeguate nell’impiegare insegnanti, ivi compresi insegnanti con disabilità, che siano qualificati nella lingua dei segni o nel Braille e per formare i dirigenti ed il personale che lavora a tutti i livelli del sistema educativo.

Articolo 30 Partecipazione alla vita culturale e ricreativa, agli svaghi ed allo sport

4. Le persone con disabilità hanno il diritto, su base di uguaglianza con gli altri, al riconoscimento ed al sostegno della loro specifica identità culturale e linguistica, ivi comprese la lingua dei segni e la cultura dei sordi.

4 commenti »

  1. Cinzia said

    Secondo me è una persona razzista e ignorante che non conosce a fondo la Lis! Lingua italiana dei segni con una sua propria grammatica quindi è una vera e propria lingua!!!!! Facciamola partecipare a qualche lezione e vediamo come se la cava!!!!!!! Io sono udente e conosco la LIS che non è un linguaggio gestuale mimico come le scimmie!!!!!! Lei firse si ritiene tale!!!!!!
    L’Europa ha riconosciuto in ogni suo stato la propria lingua dei segni. Solo l’Italia non lo ha ancora fatto!!!!! Come al solito gli italiani sanno come farsi riconoscere!!!!! Come al solito ignoranti e stupidi che sputano sentenze senza prima conoscere la cultura dei sordi!

    Mi piace

  2. lorenzo said

    ASSURDO

    Mi piace

  3. Teresina said

    Per tanti anni abbiamo fatto le domande, le proposte e le proteste per il riconosciuto la nostra lingua italiana dei segni ma nella camera dei deputati hanno continuato a ignorarci e adesso vogliono cambiare LIS in LMG ma che cavolo hanno loro la testa! E’ chiaro che non si sono ben informati e dovrebbero essere consapevole prima di prendere il decisione. Scusa se mi permetto di dire una cosa che quella non è la camera dei deputati ma è un circo!!! Noi vogliamo il riconoscimento di LIS e non accetteremo mai quello LGM neanche fra 1 milione anni. Paola BINETTI, Laura MOLTENI, Maria Antonietta FARINA COSCIONI e Marco RONDINI loro sono idioti ed ignorantissimi!!!

    Mi piace

  4. tasti said

    @Cinzia… non ho capito a chi ti riferisci, ma in ogni caso io penso che si debba sempre utilizzare il dialogo e non l’offesa o il discredito di chi ha un opinione diversa dalla tua… ci sono argomentazioni valide anche contro la Lingua dei Segni, meglio andarsele a leggere perché si rischia di restare senza argomenti su questioni importanti. Sono assolutamente convinta dagli studi che dimostrano che la Lingua dei Segni è la lingua naturale dei sordi, ma di verità assolute no, di solito non ne ho.🙂

    @Lorenzo… concordo sull’Assurdo… si tratta anche di logica: se fai una legge per il riconoscimento della Lingua dei Segni e poi non la vuoi chiamare Lingua dei Segni… annulli la Legge, no?😉

    @Teresina… come ho già scritto a Cinzia non sono per gli insulti ma per il dialogo… e come ho già detto a Lorenzo: se fai una legge per il riconoscimento della Lingua dei Segni minimo-minimo riconosci la Lingua dei Segni!😉

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Assia La Rosa

Viola positivo

Cambiamenti

Davide Faraone

CompulsivaMente

Scrivere, per quieto vivere.

serafina e le altre

Serafina, Anna e i fortunati incontri

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

profumo di pasta di zucchero

Dolci, bomboniere e confetti personalizzati per ogni occasione

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: