Lingua dei Segni: disconoscimento.


Dal sito LisSubito! l’ultimo aggiornamento relativo ai lavori del Comitato Ristretto costituito alla Camera dei Deputati per la modifica del testo della proposta di legge 4207 sul riconoscimento della Lingua dei Segni.
Che le cose si sarebbero messe male non era solo nell’aria, era evidente.
Eliminare il riferimento all’art. 6 e mantenere il riferimento all’art.3 della costituzione italiana cosa comporta?
Dipende chiaramente dal mantenimento o meno dell’art. 3 della proposta di legge che recita:

La LIS gode delle garanzie e delle tutele di cui alla presente legge, conseguenti al riconoscimento di cui al comma 2.

Non essendoci riconoscimento di lingua di minoranza nel comma 2 cosa resterà della lingua dei segni? l’art. 3 della costituzione parla di lingua ma anche di condizioni personali, la sordità è effettivamente una condizione personale.

Il mio dubbio a questo punto potrebbe essere il seguente:
a che cosa serve un altra legge che tuteli la sordità in quanto disabilità?
Non ne abbiamo già a iosa?

Il rischio della legge inutile è dietro l’angolo.

Altra cosa sarebbe stato il riconoscimento della lingua dei segni come lingua propria delle persone sorde. Non imponeva certo che tutte le persone sorde avessero la lingua dei segni come unica alternativa, non era una legge impositiva ma avrebbe reso dignità ad una situazione esistente, ad un dato di fatto che coinvolge migliaia di cittadini italiani sordi.

Se il testo di legge dovesse subire cambiamenti sostanziali rispetto alle leggi proposte ed unificate dal Senato nella proposta di legge 4207 cosa giusta sarebbe impedire che venga approvata per evitare che si passi dal riconoscimento della lingua dei segni al suo ufficiale e normato disconoscimento.
Se tutto deve restare così com’è tanto vale far applicare l’esistente, denunciare le situazioni in cui non vengono tutelati i diritti degli studenti, dei giovani, degli adulti e degli anziani sordi e pretendere, fortemente pretendere, ogni sacrosanto diritto già espressamente sancito dalla legislazione in vigore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Assia La Rosa

Viola positivo

Cambiamenti

Davide Faraone

CompulsivaMente

Scrivere, per quieto vivere.

serafina e le altre

Serafina, Anna e i fortunati incontri

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

profumo di pasta di zucchero

Bomboniere e confetti personalizzati per ogni occasione

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: