Lingua dei Segni: iter emendamenti al Senato.


Dalla lettura del resoconto e del nuovo testo emerge a colpo d’occhio che la legge sul riconoscimento della Lingua dei Ssegni, che era diventata in Senato la legge per le “Disposizioni per la promozione della piena partecipazione delle persone sorde alla vita collettiva e il riconoscimento della Lingua dei Segni”, ha subito una svolta netta.

Al Senato si erano unificati alcuni testi di legge, parte volti al riconoscimento della Lingua dei Segni, altra parte volti alla tutela e promozione della partecipazione delle persone sorde alla vita collettiva.

Rivediamo alcuni emendamenti passati al Senato e forse comprenderemo meglio di come sia stata, pian piano snaturata la volontà di riconoscere, tutelare e promuovere la lingua dei Segni come Lingua di minoranza.

Per capire il nuovo testo presentato dal Comitato ristretto alla Commissione Affari Sociali.

16 marzo 2011

 ORDINE DEL GIORNO ED EMENDAMENTI AL NUOVO TESTO UNIFICATO PROPOSTO DAL RELATORE PER I DISEGNI DI LEGGE N. 37, 831, 948, 1344, 1354, 1391

ordine del giorno
G/37-831-948-1344-1354-1391/1/1

BATTAGLIA, relatore
La 1a Commissione permanente del Senato,
in sede di approvazione dei disegni di legge nn. 37 e connessi, recanti disposizioni per la tutela delle persone sorde,
considerato che l’articolo 2 del testo unificato rimanda a regolamenti di attuazione la disciplina applicativa delle disposizioni di principio recate dall’articolo 1,

impegna il Governo

a prevedere, nell’ambito del criterio direttivo di cui al comma 1, lettera f), del medesimo articolo 2, misure dirette a consentire agli alunni sordi la realizzazione di buone prassi di inclusione scolastica, anche attraverso le attività di sostegno e di servizi specialistici.

emendamenti al nuovo testo unificato
Art. 1
1.2000
BATTAGLIA, relatore
Al comma 2, al primo periodo, sopprimere le seguenti parole: «come lingua non territoriale delle comunità dei sordi».

1.1000
BATTAGLIA, relatore
Al comma 2, al primo periodo, aggiungere, in fine, le seguenti parole: «, promuovendo altresì l’acquisizione e l’uso da parte delle persone sorde della lingua orale e scritta, da perseguire anche attraverso l’impiego delle tecnologie disponibili per l’informazione e la comunicazione».

Art. 2
2.1000
BATTAGLIA, relatore
Al comma 1, alla lettera b) sostituire le parole: «definendo le figure professionali necessarie e i relativi percorsi formativi» con le seguenti: «definendo i percorsi formativi e i profili professionali delle figure coinvolte, validi anche ai fini previsti dalla presente legge;».

2.2000
BATTAGLIA, relatore
Al comma 1, sostituire la lettera e) con la seguente:
«e) promuovono la diffusione della LIS e delle tecnologie per la sottotitolazione come strumenti e modalità di accesso all’informazione e alla comunicazione, con particolare riferimento alle trasmissioni televisive;».

qualche tempo prima…

27 gennaio 2010

EMENDAMENTI AL NUOVO TESTO UNIFICATO PROPOSTO DAL RELATORE PER I DISEGNI DI LEGGE

N. 37, 831, 948, 1344, 1354, 1391
Art. 1
1.3
BASTICO, ADAMO
Sostituire il comma 2 con i seguenti:
«2. Per le finalità di cui al comma 1, la presente legge promuove l’acquisizione da parte delle persone sorde dellla lingua orale e scritta, da perseguire anche attraverso l’impiego delle tecnologie disponibili per il recupero delle capacità percettive uditive e per l’informazione e la comunicazione.

3. Per le finalità di cui al comma 1, la lingua dei segni italiana (LIS) è riconosciuta come lingua propria delle persone sorde che la scelgono come tale. Nella Provincia autonoma di Bolzano la Lingua dei Segni è riconosciuta nell’uso corrispondente al gruppo linguistico tedesco.».

1.5
BATTAGLIA, RELATORE
Al comma 2, sopprimere le parole: «come lingua non territoriale».

1.1
INCOSTANTE
Al comma 2, sopprimere le parole: «delle comunità dei sordi».

1.4
BASTICO, ADAMO
Al comma 2, sostituire le parole: «delle comunità dei sordi» con le seguenti: «delle persone sorde che la scelgano come tale».

1.2
INCOSTANTE
Al comma 4, sostituire la parola: «, nonché» con la seguente «e».

Art. 2
2.4
BASTICO, ADAMO
Al comma 1, sostituire la lettera b) con la seguente:
«b) determinano le modalità che consentano agli alunni sordi la realizzazione di buone prassi di inclusione scolastica, anche attraverso le attività di sostegno e di servizi specialistici, incluso l’insegnamento della LIS, al fine di rendere effettivo l’obbligo scolastico, definendo le figure professionali necessarie e i relativi percorsi formativi;».

2.3
BASTICO, ADAMO
Al comma 1, sostituire la lettera b) con la seguente:
«b) determinano le modalità che consentano agli alunni sordi la realizzazione di buone prassi di inclusione scolastica, anche attraverso le attività di sostegno e di servizi specialistici, definendo le figure professionali necessarie e i relativi percorsi formativi,».

2.1
INCOSTANTE
Al comma 1, lettera b), sostituire le parole: «e universitario, nel rispetto dell’autonomia universitaria» con le seguenti: «, nonché specifiche modalità che consentano agli alunni sordi la realizzazione di buone prassi di inclusione scolastica, anche attraverso le attività di sostegno e di servizi specialistici».

2.5
BASTICO, ADAMO
Al comma 1, sostituire la lettera e) con la seguente:
«e) promuovono la diffusione della LIS e delle tecnologie per la sottotitolazione come strumenti e modalità di accesso all’informazione e alla comunicazione, con particolare riferimento alle trasmissioni televisive;».

2.2
INCOSTANTE
Al comma 1, lettera e) sostituire le parole: «come strumento e modalità di» con le seguenti: «, delle tecnologie per la sottotitolazione nonché di ogni altro strumento tecnico per favorire» e inserire, in fine, le seguenti: «, delle persone sorde».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Assia La Rosa

Viola positivo

Cambiamenti

Davide Faraone

CompulsivaMente

Scrivere, per quieto vivere.

serafina e le altre

Serafina, Anna e i fortunati incontri

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

profumo di pasta di zucchero

Dolci, bomboniere e confetti personalizzati per ogni occasione

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: