Sicilia: stato di crisi


da Facebook pagina del Movimento dei Forconi – Foto

“L’incontro svoltosi in data odierna, nella Sala Rossa di Palazzo dei Normanni, tra i rappresentanti del movimento dei Forconi e di Forza d’urto ed dei produttori e i deputati dei Gruppi Parlamentari esistenti all’A.R.S, ha evidenziato la gravità della situazione socio-economica siciliana e le possibili concrete misure da adottare immediatamente. Le richieste avanzate dai signori Bertolone, Calderone, Ferro, BEROMATI, Santobono, Zorba, Ciaculli, per il movimento di protesta e ripresa, discusse, precisate e accolte dai parlamentari Cimino, Minardo, Ragusa, Incardona, Leontini, Bufardeci, Adamo, Ammatuna, Caputo, Fallica, Scilla, Mineo, hanno costituito la seguente agenda:

1) Richiesta al presidente dell’ARS On. Cascio di pretendere la presenza del Governo in Aula martedì 24 gennaio per discuter con priorità assoluta la dichiarazione dello stato di crisi della Sicilia e le conseguenti misure da adottare immediatamente;

2) Immediata attivazione di tutti gli strumenti parlamentari e di Governo per attuare soluzioni concrete come il congelamento delle cartelle Serit e la modifica della normativa relativa al fermo amministrativo Serit per le autovetture, attuazione della legge regionale n.25 con particolare riferimento alle norme agro-alimentari; ed all’attivazione dei bandi per il caro-gasolio anche per la pesca per l’acquisto, con procedura semplificata dei mezzi agricoli ed al pacchetto relativo all’accesso al credito.

3) Coinvolgimento dei parlamentari nazionali siciliani e di tutti i loro gruppi alla Camera ed al Senato per l’ottenimento delle seguenti soluzioni:

A) eliminazione dell’ICI e dell’IMU su fabbricati rurali ed i terreni;

B) eliminazione delle accise sul costo dei carburanti ed approvazione della legge riguardante la modifica dell’art.36 dello Statuto siciliano;

C) Controllo più efficace della regolarità delle merci in entrata;

D) Riduzione del pedaggio e del costo del traghettamento sullo Stretto di Messina;

E) Modifica della norma riguardante i vincoli in zona SIC e ZPS. Palermo, Li 22 gennaio 2012″.

Seguono le firme autografe.

Cimino      Forza del Sud,

Minardo   MPA,

Ragusa      UDC,

Incardona    Grande Sud,

Leontini       PdL,

Bufardeci    Grande Sud,

Adamo          UDC,

Caputo          PdL,

Fallica          Forza del Sud,

Scilla             Grande Sud,

Mineo          Grande Sud,

Ammatuna         PD.

documento di programma firmato da parlamentari siciliani e rappresentanti degli autotrasportatori

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Assia La Rosa

Viola positivo

Cambiamenti

Davide Faraone

CompulsivaMente

Scrivere, per quieto vivere.

serafina e le altre

Serafina, Anna e i fortunati incontri

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

profumo di pasta di zucchero

Dolci, bomboniere e confetti personalizzati per ogni occasione

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: