Monti-choc


Dopo Berlusconi, al mondo,  Monti deve essere sembrato un nuovo miracolo italiano… a pensare che ci rappresentava ancora arrossisco di vergogna per la mia povera patria che sì, di mandolinisti, cinepanettoni e pippifranchi ne ha prodotti sempre in abbondanza ma che si sarebbe arrivati a al berlusconipremier… potrebbe essersi ancora trattato di un incubo, ci svegliamo e siamo lì, lancio di monete contro Craxi e l’Italia conosce una nuova stagione di risveglio politico.

Macché. Tutto reale. Tutto vero.

No, non è mai stato il male assoluto, non per me, per me c’erano anche altri mali che crescevano e distruggevano la sinistra italiana sino a trasformarla in qualcosa che non c’è. Rosy Bindi presidente del Partito Democratico. A pensarci seriamente ci si dovrebbe metter lì a studiare tutti i passaggi e le svolte che hanno prodotto Rosy Bindi presidente del PD.

Ma così è.

Molti pensano che io appoggi Monti. No. L’appoggio è un altra cosa. Sostengo invece che data la situazione un  Monti vale l’altro, ma va bene questo: un distinto signore che non racconta barzellette, capisce quello che dice e lo spiega persino in modo degnamente comprensibile.  Sempre meglio degli imbonitori da fiera a cui ormai eravamo abituati …

Ma poi, se mi è lecito chiedere, non siamo dove ci avete portati, dove dovevamo arrivare? io non ci vedo niente di incoerente in questi tempi, bastava leggere letture serie invece di star dietro alle lucciole e ci si sarebbe resi conto che si andava dove gli osservatori dei fatti internazionali continuavano a dire si sarebbe andati…  anche l’Europa avrà necessità del suo sud,  della sua questione meridionale. Si chiama sistema capitalistico, ha le sue regole e le sue necessità.

Quindi Monti non è altro che l’uomo giusto per mantenere la rotta, continuare a costruire l’Europa e dare nuova vitalità al capitalismo. Meglio di lui solo un altro come lui, uno che dell’Italia si interessa solo in quanto Europa.

Se poi mi si volesse chiedere allora io chi sostengo… no, non c’è nessuno nessuno che possa avere il  mio sostegno, ma già da tempo.  A me non interessa, ancora come sempre, partecipare a questa corsa al possedere, all’apparire, all’avere. All’esser-ci. No, sono di un altra generazione e ne sono rimasta orgogliosamente ancorata, nessun cambio di sostanza,   nessun trasformismo di convenienza. La mia epoca è finita, quella in cui o la chiamavi anima o la chiamavi psiche… era sempre qualcosa con cui fare i conti. Adesso siamo al comportamentismo, via l’anima e via la psiche.

Appoggiare Monti? No, mi piace che sia stato scelto il pezzo giusto per questo quadro, Berlusconi era veramente un orrore, un non-sense, una parodia surreale e volgare. Monti e chi come lui non da’ spazio al confronto, non ci sono possibilità di dialogo, è uno che impone, che non ha nulla di democratico in sé, ma almeno te la dice chiara e senza prenderti per i fondelli, come purtroppo hanno fatto tutti negli ultimi 20 anni.

Così, mentre tutti sono sconvolti che ci sia Monti io dico che era conseguenziale, l’uomo giusto per continuare la strada su cui siamo voluti andare, preferivamo l’ipocrisia della sinistra e l’impotente arroganza della destra? No, meglio un uomo senza la maschera, che mostri a tutti noi il posto esatto in cui siamo ed eviti di farci rimanere secchi nell’orgia di potere e denaro che ha sconvolto la nostra classe politica.

Magari adesso ci riprendiamo tutti e ricominciamo ad usare i cervelli, a chiederci se davvero questo è il migliore dei mondi possibili o se, per caso, non c’erano altre strada percorribili.

 

 

2 commenti »

  1. Godot said

    Sì ti capisco anche io ultimamente rifuggo dalle etichette politiche…
    … il punto è che anche la sinistra da tempo continua a deludermi… e sembra che io (e tutti noi italiani) siamo oramai costretti sempre a scegliere il male minore!
    Che Monti possa essere una “soluzione momentanea” sì l’ho detto spesso anche io… certooo però se imparassero a stare un po’ calmi con le dichiarazioni a effetto!!!

    Mi piace

  2. tasti said

    @Godot… la cosa più divertente del governo Monti è che Berlusconi e Bersani lo appoggiano e i Berlusconiani e i PDdini lo insultano… a riprova del fatto che noi italiani di politica non ci capiamo più una mazza!😦

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Assia La Rosa

Viola positivo

Cambiamenti

Davide Faraone

CompulsivaMente

Scrivere, per quieto vivere.

serafina e le altre

Serafina, Anna e i fortunati incontri

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

profumo di pasta di zucchero

Bomboniere e confetti personalizzati per ogni occasione

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: