Agrigento: nessun corso professionale dà accesso ad elenchi di guide turistiche.


3203373***  cellulare con cui, questa mattina, ho avuto la seguente conversazione telefonica.

Chiedo chi parla.
“Accademia Palladium” 

La voce maschile dice che hanno avuto il mio cell dall’Ente di Formazione E****  di Sciacca, dove ho fatto un corso di 1 livello LIS (Informazione errata e al limite parziale, avendo fatto un corso di tecnico lis e successivamente di Assistente alla comunicazione scolastico)

Sapendo di cosa si tratta (ho già incontrato un paio di amiche a cui ho spiegato che si trattava di una cosa poco seria) cerco di tagliare corto, ma la voce al telefono non ci sta e mi informa che se frequentassi il corso avanzato di LIS potrei entrare nell’albo delle guide, perché in convenzione con il Consorzio Turistico Valle dei Templi, con “Pendolino”…

Replico: mi pare strano, al momento  sono in contatto con “Pendolino” e non sono informata di questa convenzione.

Insiste: “no, no, il corso è in convenzione con Pendolino… ”
Cerco di essere conciliante: “senta, lasci perdere, non si infogni di più, ha già detto troppo…”
Ma insiste “no, senta, il corso darà opportunità di fare un elenco di guide…”
“lasci stare, anzi, facciamo così: mi informo con Pendolino e poi la richiamo”
“Si informi con chi vuole…”

Grosso modo questa è la trascrizione della telefonata che ho ricevuto questa mattina.

Non riesco a contattare il direttore dell’Ente di Formazione *** di Sciacca per avere chiarimenti circa il  loro aver dato il mio cellulare all’Accademia Palladium. Immagino comunque che non lo abbia fatto: sarebbe insolito dare elenchi di propri corsisti alla “concorrenza”…
Il Presidente del Consorzio Turistico Valle dei Templi intanto smentisce che esista la convenzione*. Meno che mai future compilazioni di elenchi di guide LIS.

Ritengo che il comportamento dell’Accademia Palladium sia gravemente scorretto e che vada quindi pubblicamente denunciato:

1) Scorretto dotarsi di elenchi di persone che hanno frequentato corsi con altri enti e disturbarli su cellulari privati per proporre corsi di formazione;

 
2) Scorretto dare informazioni errate: nel bando di corso di formazione che propongono non ‘è traccia di alcuna convenzione con il Consorzio Valle dei templi, Presidente Dott. Pendolino;

3) Scorretto che possa formarsi un elenco di guide LIS per la Valle dei Templi  da un corso di formazione regionale . Se così fosse – e non è – le Associazioni Nazionali di Interpreti LIS attaccherebbero la validità dell’atto. Ci sono modalità e professionalità da rispettare.

Ma soprattutto scorretto dare  false speranze di opportunità lavorative in una situazione di crisi come quella che stiamo vivendo.

 

Angela Candelaresi
Direttore tecnico Associazione Vedere Voci ONLUS di Agrigento.

* Il dott. Pendolino citato nella telefonata è Amministratore di Piano del Distretto Turistico Valle dei Templi

3 commenti »

  1. Accademia Palladium said

    LETTERA APERTA ALLA SIGNORA ANGELA CANDELARESI
    Per chiarezza l’Accademia Palladium scrive una lettera aperta alla signora Candelaresi in merito ai seguenti fatti:
    I primi di Dicembre la signora Candelaresi “crede” di ravvisare dei comportamenti scorretti da parte di un operatore dell’Accademia Palladium a proposito del reclutamento allievi per un corso di LIS avanzato Turistico Culturale. Senza preoccuparsi minimamente di effettuare delle verifiche, di interloquire con i diretti interessati, di vagliare i fatti e tutto quanto una persona di buon giudizio e in buona fede avrebbe fatto …la signora in questione si è solo preoccupata di “montare un caso”.
    La Candelaresi scrive una sorta di resoconto di telefonata che avrebbe ricevuto, riprende stralci di conversazione che avrebbe sostenuto dove Lei ha il ruolo della persona integerrima e retta e l’interlocutore quello dello sprovveduto pasticcione. Quasi una scena da cabaret! Peccato che l’intento non era quello di fare ridere ma quello di mettere in piedi un atto di accusa senza capo ne coda …Si è poi precipitata a inviarne copia a quanti, secondo lei, fossero interessati, ed a lanciare questo “allarme” come di cosa gravissima che lei avrebbe scoperto mantenendo toni e atteggiamenti assolutamente fuori luogo per chi, come la signora, crediamo non sappia neppure di cosa stia parlando e della gravità (vera) delle azioni da lei messe in moto.
    A seguito di una prima comunicazione fatta in forma di diffida all’Accademia Palladium, l’Ente si è premurato di verificare la verità dei fatti che risultano essere i seguenti:
    “l’operatore accusato di nefandezze avrebbe semplicemente telefonato per rendere un servizio di pubblicizzazione di un corso per Esperto nella Comunicazione Lis avanzato che nasce come figura a supporto per una traduzione simultanea nel settore turistico e culturale intesa ovviamente come traduzione di quanto detto dalle guide turistiche e nel corso di eventi, meeting, convegni fiere ecc.. (servizio di informazione prevista da qualsiasi bando europeo come ben sanno gli addetti ai lavori ma che evidentemente la signora sconosce), tra l’altro tutte le informazioni delle figure professionali riguardanti i corsi sono contenuti nei bandi che sono pubblicati ufficialmente presso siti istituzionali quali il Centro per l’Impiego, l’ Ufficio Provinciale del Lavoro e il sito del FSE Sicilia, manifesti con affissione murale, locandine, sito internet dell’Ente, etc. e nessuna dico nessuna delle allusioni e illazioni riportate dalla Candelaresi è mai stata scritta o pronunciata, e che tutte le eroiche frasi della medesima del tipo “senta lasci perdere… non si infogni di più” sebbene il riferimento alle fogne denoti una certa eleganza di stile della signora, non sono mai state pronunciate.
    L’Accademia Palladium progetta e organizza da anni corsi di Esperto nella comunicazione LIS, e corsi in ambito Turistico e Culturale e quindi la differenza tra le varie figure le conosce benissimo tanto da poter organizzare da domani un seminario esplicativo su questo argomento e non mancherebbe di invitare la signora a tale evento allo scopo di farle comprendere meglio eventuali altre telefonate che dovesse ricevere da altri Enti.
    La signora avrebbe dovuto, prima di attribuire all’Accademia Palladium caratteristiche di mala fede e di atteggiamenti poco chiari che rasentano la truffa, informarsi adeguatamente invece di dare fiato alle trombe della calunnia. Di solito le persone civili e intelligenti prima si assicurano di quello che dicono e poi agiscono.
    L’Accademia Palladium ha, quindi, inviato una email a tutti gli attori coinvolti nella vicenda dalla signora, che mostra abilità nel montare casi sul nulla, smentendo punto per punto gli argomenti della diffida. Noi ci sentiamo di refutare tutto, forti di una tradizione di buon operato, correttezza, onestà, preparazione professionale delle quali nessuno può e deve dubitare. In tutti questi anni abbiamo operato sul territorio della Provincia di Agrigento in maniera lineare e precisa riscuotendo il successo che ci meritiamo.
    Nella medesima smentita chiaramente si intimava chiunque dal pubblicare notizie false e distorte che riguardavano i fatti e l’Accademia Palladium ritenendole, giustamente, lesive della nostra immagine.
    Abbiamo purtroppo verificato che malgrado ciò sono comparse delle pagine diffamatorie nei nostri confronti a partire dal 1 dicembre 2012, come se la signora Candelaresi abbia interessi personali a gettare discredito sull’Accademia Palladium
    PERTANTO
    NEL RIFIUTARE IN BLOCCO LE CALUNNIOSE ILLAZIONI CHE SONO PRESENTI NELL’ARTICOLO PUBBLICATO SFIDIAMO LA SCRIVENTE SIGNORA ANGELA CANDELARESI A PROVARE QUANTO SI OSTINA A DICHIARARE E SE, COME SIAMO CERTI, NON FOSSE IN GRADO DI FARLO, RIMUOVERE ENTRO IL TERMINE PERENTORIO DI GIORNI 5 IL SUDDETTO ARTICOLO E PUBBLICARE UNA PIENA E TOTALE SMENTITA DEI FATTI RIPORTATI IN MANIERA ERRATA E DISTORTA
    Se tali correttivi non fossero adottati entro il tempo indicato e se irriguardosi comportamenti e dichiarazioni nei confronti dell’Accademia Palladium dovessero persistere Se tali correttivi non fossero adottati entro il tempo indicato e se irriguardosi comportamenti e dichiarazioni nei confronti dell’Accademia Palladium dovessero persistere daremo corso ad azioni legali.

    Mi piace

  2. tasti said

    Interloquire con il Direttore dell’Accademia Palladium è veramente fastidioso.

    Ma tant’è.

    Primo elemento: altre persone hanno ricevuto le stesse informazioni e referenze propinate a me.

    Secondo elemento: l’Accademia Palladium mi ha dato come riferimento il sig. Pendolino, a cui mi ha detto potevo chiedere conferme.

    Quando dico “Accademia Palladium” intendo proprio “Accademia Palladium” e non “operatore” perché io la telefonata l’ho ricevuta a nome dell’Accademia Palladium: l’operatore ha solo ripetuto quanto istruito a ripetere per la promozione di un corso professionale.

    Il post resta.

    Su questo non c’è dubbio alcuno.

    Questo blog non è una testata giornalistica, ed il mio non è un articolo ma un post, una pagina di diario. A rileggersi tutti i quasi 700 post mai si troverà una mia smentita ad un mio post. Si trovano rettifiche ad informazioni errate, quello sì, ma in questo specifico caso io racconto qualcosa che mi è accaduto, non qualcosa che ho appreso da altri. A esplicita indicazione dell’Ente protagonista segue mia firma e qualifica. Direi che non avevo nessun timore di essere minacciata delle vie legali… Watson.

    Quel che conta è che si sappia che ad Agrigento nessun corso professionale fa accedere alla professione di guida per la Valle dei Templi, mi pare di capire che l’obiettivo è raggiunto e per quest’anno siamo d’accordo che la Palladium farà solo un corso di lingua dei segni a cui si accede con un corso di lingua dei segni e che rilascia qualifica professionale di “esperto nella comunicazione LIS avanzato turistico culturale”

    … su cui potrei dire molto ma meglio lasciare perdere ché altrimenti mi denunciano anche per aver detto che il corso che propongono è solo un’altra qualifica professionale e che le Associazioni Nazionali di Interpreti della Lingua dei Segni potrebbero avere qualche cosa da ridire circa la possibilità di far valere questo titolo come surrogato di un titolo di interprete LIS “una figura professionale nuova che operi in situazioni professionali nelle quali una delle persone coinvolte nella comunicazione non conosce o capisce una delle lingue operative. L’esperto L.I.S (livello avanzato) è una figura professionale competente nella mediazione linguistica da e verso una lingua dei segni, nonché esperto conoscitore della storia linguistica e culturale delle comunità che fanno capo alle lingue di lavoro. L’esperto LIS (livello avanzato) sarà quindi in grado di: operare in svariati contesti di vita quotidiana del sordo adulto; rendere accessibili per il sordo adulto manifestazioni pubbliche, convegni, incontri politici, congressi scientifici ecc; padroneggiare la Lingua A (Italiano) e lavorare in simultanea con la lingua B (Lingua dei Segni Italiana); lavorare in simultanea in modo bidirezionale tra la propria lingua A e la lingua B.” come da Bando Pubblico sul sito della Palladium.

    Quindi, sempre a scanso di equivoci e per restare sul tema: ad Agrigento nessun corso professionale fa accedere alla professione di guida per la Valle dei Templi. L’importante è che si sappia e secondo me, considerata la reazione… si è saputo.

    Mi piace

  3. […] Non sarebbe corretto da parte mia non dare il giusto spazio alla LETTERA APERTA ALLA SIGNORA CANDELARESI da parte dell’Accademia Palladium. E’ stata inserita tra i commenti mentre merita di avere la giusta mostra considerato che mi impone di eliminare e smentire il post di riferimento. […]

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Assia La Rosa

Viola positivo

Cambiamenti

Davide Faraone

CompulsivaMente

Scrivere, per quieto vivere.

serafina e le altre

Serafina, Anna e i fortunati incontri

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

profumo di pasta di zucchero

Bomboniere e confetti personalizzati per ogni occasione

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: