Oltre Grillo dopo Grillo.


Bene.

Nessuno più di me è contento che Grillo se la stia passando male in termini di consenso e coesione.

Adesso, so che affretto i tempi ma è un desiderio troppo grande quello di sventolare il fazzoletto mentre se ne va in tour all’estero per trovare nuovi introidi per le sue tasche…

Adesso, dicevo, ci sarà il post grillismo.

Mi auguro.

Il post grillismo vedrà 9 milioni di grillini che si dividono in chi torna a casa e chi non ha mai avuto casa.

Chi torna a casa nessun problema, seguirà ancora l’onda, i propri piccoli interessi, le proprie piccole ambizioni.
Il problema sono i senza tetto, quelli che mai lo hanno avuto e che ci hanno davvero creduto nel movimento (e meno in grillo)

Perché, ma è una mia opinione, nel movimento ci sono anche persone serie che seriamente hanno costruito il movimento stesso, le tematiche da seguire, le soluzioni da proporre.

Grosso modo sono tutti quelli che vengono indicati come dissidenti da Grillo.
Quelli che hanno una testa e dentro delle idee.

A loro tutta la mia sentita partecipazione: non immaginavate che sarebbe diventato cannibale e vi avrebbe divorati. Lo so, siete stati ingenui, ma chi non lo è stato avendo un ideale da perseguire?

Ora.. a me non piacete voi e considero Grillo il male assoluto essendo intervenuto nella politica italiana nell’unico momento in cui si poteva eliminare, politicamente, Berlusconi… quindi non è che mi metto a piangere perché state affondando.

Vi chiederei piuttosto uno scatto d’orgoglio per non passare alla storia come i burattini del Matto, fate una cosa bella tipo GrilloVaffanculoDay, fate una cosa che sapete fare, di quelle che fanno capire che avete un identità, che non siete l’esercito di lobotomizzati che vorrebbe…

e magari noi si torna a non condividere ma rispettare, invece che a prendervi per il culo per come vi state facendo trattare, usare, mortificare.

Non so cosa fare per voi, dovete farcela da soli, ragazzi, dalle sudditanze psicologiche si esce solo quando si acquista consapevolezza, rendetevi conto che può solo finir male: o vi massacra ancora più di quanto non abbia fatto o alla fine vi tradisce pure, se ne va con un altro movimento, in un altro Stato e vi lascia nella merda più totale, senza dignità e alla berlina.

 

PUBBLICITA’ PROGRESSO:

SE IL TUO LEADER

NON ACCETTA

CHE TU ABBIA UN CERVELLO

NON TI AMA.

REAGISCI.

LIBERATI DALLA SCHIAVITU’

11 commenti »

  1. Godot said

    Se potessi donerei il mio 5 per mille ai “Grillini anonimi” quelli che hanno ammesso di avere un cervello e stanno compiendo i fatidici passi per recuperarlo!

    Mi piace

  2. tasti said

    @Godot… però mi chiederò per tutta la vita quale fosse il vero scopo di Grillo e Casaleggio… a parte far soldi, ovvio!😉

    Mi piace

  3. Godot said

    Diciamo che la mia ipotesi è questa…

    Ora su chi sia l’uno e chi l’altro… non saprei!

    Mi piace

  4. Godot said

    La mia ipotesi non è il vuoto cosmico del megacasellone nero di sopra…

    ma questa!!!

    Mi piace

  5. tasti said

    @Godot.. ancora altri problemi di incomprensione con Mr. WordPress, eh?

    il megacasellone nero sarebbe stata una trovata geniale… ma qui adesso sono due mignoli con due prof….😉
    che comunque sono meravigliosi!!!
    la conquista del mondo in effetti pare sia avviata… persa l’Italia ci sono i megatour che partiranno a breve… Little Italy, Australia, Russia… i palchi solcati da Cutugno e Albano stanno fremendo in attesa!

    Mi piace

  6. Godot said

    😥 Mr. WordPress mi odiaaaaaaaaaa… sai che io vedo due vuoti cosmici???😯
    mah!

    Mi piace

  7. Io mi sento meno indulgente in un certo senso… se dovesse davvero incominciare il post-grillismo non farei differenza per chi torna o chi resta, non basterebbe l’apologia “eseguivo degli ordini” per scamparsela o palesare di essere stati ingannati da tanta propaganda in streaming… sono senatori e deputati, perciò tutti maggiorenni e coscienti, quindi nessuna fetta di prosciutto può davvero essere scusante per non aver visto quello che tutti i giorni viene palesato da Grillo & co. e dal M5S!👿

    Mi piace

  8. Godot said

    @Karma ah certo non sarebbe diverso dai fascisti e nazisti che improvvisamente diventarono “ANTI!” Questo c’est vrai…

    Mi piace

  9. tasti said

    @Karma… forse hai ragione. Non lo so, mi metti in crisi… per me Grillo è il problema, così come lo è stato Berlusconi. Ci sono persone a cui si deve riconoscere di avere il dono di saper manipolare le menti. Colpevoli tutti, questo sì, non stimo né i berlusconiani né i grillini, proprio a causa del culto della persona che implica l’essere l’uno e l’altro. Sia i Berlusconiani che i Grillini fingono di non vedere le ambiguità dei loro leader, chiudono gli occhi per prendere dal messaggio evangelico solo quanto torna utile loro. Opportunisti gli uni e gli altri. Non c’è un ideale di società, un idea coerente, un sistema. Slogan. si riduce tutto agli slogan.
    Sia Grillo che Berlusconi hanno usato i mezzi di comunicazione per recitare mantra e irretire idioti e pseudofurbi, ma Grillo è pazzovisionario quindi più pericoloso.
    Le responsabilità, i seguaci, le hanno tutte ma prima che facciano cose veramente irreparabili… tentiamo di aprir loro gli occhi?

    @Godot… Mr.Wordpress ha tormentato anche me con pubblicità oscene e DIP (disfunzioni individuali personalizzate) credo sorteggi a caso le vittime e si diverta a tormentarle per qualche tempo, poi però la smette… e se ne va a tormentare qualcun atro!😦

    e gli ANTI… pagine e pagine di storia italiana con gli ANTI post disastro… speriamo di evitare il disastro, almeno per una volta. 😉

    Mi piace

  10. Concordo, non bisogna mai smettere di tentare il ripristino delle singole coscienze a uno stato di deprosciuttizzazione (come direbbe il Maroni di Crozza :P) valutativa… eppure non ce la faccio, non ce la faccio a non distinguere nettamente le responsabilità tra quello che viene definito un semplice “seguace”, che applaude da spettatore al massacro culturale, sociale e mediatico, da coloro che invece compiono un salto ulteriore di status diventando “attivisti”, e che quindi come deputati, senatori o SS si vestono da “mano armata” del volere di un pazzoide e operano il danno vero e proprio… ecco, verso questi ultimi mi vien difficile elargire ulteriori de-prosciuttizzazioni o giustificare una qualsiasi variante di “ops, non me n’ero accorto”!

    Mi piace

  11. tasti said

    @Karma… in quanto a capo del movimento di liberazione dai miliardari che manipolano le masse purtroppo devo insistere con la mia tesi: il primo problema è il capo burattinaio, occorrerebbe inventare qualcosa per evitare che le masse finiscano sempre col farsi irretire… qualcosa tipo… non so, invento nomi: scuole… maestri… libri… educare all’analisi critica…. cose così… fantascienza, mi rendo conto, ma credo che unendo le forze si potrebbe arrivare ad una società senza masse da irretire con facili slogan. Certo: dovremmo anche evitare di eleggere delinquenti corrotti per avere il nostro orticello con una zucchina al giorno, ma anche su questo si può provare a lavorare….😉

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Assia La Rosa

Viola positivo

Cambiamenti

Davide Faraone

CompulsivaMente

Scrivere, per quieto vivere.

serafina e le altre

Serafina, Anna e i fortunati incontri

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

profumo di pasta di zucchero

Dolci, bomboniere e confetti personalizzati per ogni occasione

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: