Buoni Propositi 2 (BP)


Infuriano i Buoni Propositi. Una vera tempesta. In ogni dove.
E si vede che quest’anno l’abbiamo preso male un po’ tutti, eh?

Per me c’è anche già stato il botto finale, quello che ti toglierebbe anche la voglia di festeggiare se non fosse che a me la voglia di festeggiare non la toglie niente e nessuno.

Tra i Buoni Propositi ne ho dimenticato uno veramente importante… l’ho letto da Omeopatico: volersi più bene.
Una cosa che uno pensa debba essere sempre lì, nei tuoi pensieri.
E invece no.
E sono certa che parecchi di noi hanno dimenticato di inserirlo in cima alla propria lista di BP.
Karma, Kalika, Godot, Demone, e tutti gli altri, amici di blog, vecchi e nuovi incontri, lettori silenziosi. Magari soprattutto voi, silenziosi lettori.

Volersi un po’ più bene.

Nelle follie che stiamo vivendo ce ne dimentichiamo. Poi, sono sincera, la gente che frequento è più propensa a voler bene, incondizionatamente, a dare, dare, dare.

Perché nel dare… lo devo dire? No, lo sapete tutti il sapore che c’è nel dare. Necessario come l’aria quel sapore. Qualunque sia la motivazione perché, conoscendoCI, noi lo inventiamo sempre un motivo valido a giustificazione del nostro dare. Dal “ha bisogno di me” al “voglio un mondo migliore”, tutto, pur di dare.

Siamo noi. Siamo così poco egoisti da risultare decisamente irritanti il più delle volte… soprattutto a noi stessi. Ci dimeniamo tra questa necessità di affrontare la cosa, il bisogno, l’esigenza e il sognare quello che sarebbe stato se.

Volersi più bene. Dare qualcosa anche a noi stessi, senza sensi di colpa, mantenendo l’equilibrio. 

Prendersi qualche attimo di tregua e sedersi sotto un albero, con un libro – quelli di carta, non imbrogliate! – fare una passeggiata tra la folla, sedersi a bere un caffè.

Piccoli gesti che per molti sono gesti quotidiani e lo erano anche per me, in un altra vita. Volersi un po’ più bene e riappropriarsi almeno di un piccolo rito dedicato tutto a te stesso, almeno uno, piccolo, ma tutto tuo.

E che possa essere un anno migliore per tutti.
Un mare di abbracci.
Cin.

6 commenti »

  1. Buon annooooooooo

    Mi piace

  2. tasti said

    @semprecarla… anche a te! che sia… meglio… anzi….di più… buon 2014! :)))

    Mi piace

  3. E’ vero Tasti, ce ne dimentichiamo di volerci più intimamente bene di quello che invece diamo… potremmo finire nella lista tra gli spendaccioni affettivi del nuovo millennio. Oppure donarsi agli altri è solo un modo come un altro, forse a vista meno immediato, di volersi comunque bene?🙂

    un abbraccio enorme, buon 2014!!!!

    Mi piace

  4. tasti said

    @Karma…. ma sei dovunque??? Visto che d’amore siam colmi, in entrata ed in uscita… speriamo che il Nuovo Anno ci porti anche piacevolezze, spensieratezza e leggerezza per noi e per chi amiamo… Abbracci forti!!!

    Mi piace

  5. Scusa, avevo tanti arretrati interessanti da queste parti e mi sono preso la briga di spulciarli tutti assieme!!:mrgreen:

    Mi piace

  6. tasti said

    @Karma… effettivamente mi sembra di star cercando di acchiappare una pulce salterina….😆

    Mi piace

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Assia La Rosa

Viola positivo

Cambiamenti

Davide Faraone

CompulsivaMente

Scrivere, per quieto vivere.

serafina e le altre

Serafina, Anna e i fortunati incontri

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

profumo di pasta di zucchero

Dolci, bomboniere e confetti personalizzati per ogni occasione

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: