Happy Day in LIS… e i sottotitoli in… ?


realizzato con Ciberlynk PowerDirector, credo questo fosse il massimo della qualità ottenibile posto il video originale… ma se avete suggerimenti, come sempre.. accettati!

e Lingua dei Segni Italiana LIS

canzone sottofondo Oh Happy Day (in inglese) sottotitoli della canzone, non dei segni… i segni traducono il significato italiano…

Si doveva tradurre in ASL e sottotitolarla in inglese? Il problema nella interpretazione delle canzoni in LIS è tutto qui: manca la musica.

Se io, udente,  ascolto una canzone in giapponese e vi assicuro che mai potrei nemmeno intuire il significato delle parole…. posso, nonostante la mancanza di comprensione del testo, immedesimarmi in un sentimento grazie alla musica e al tono. Grazie a quanto avviene in me a livello sonoro. Posso piangere senza capire nemmeno una parola, posso irritarmi, posso infastidirmi, posso sentirmi accarezzata, frustata, possono emergere in me, nonostante il limite della lingua, milioni di sensazioni che mi faranno amare o detestare quella canzone.

Ma se non senti?

Se non c’è la musica a accompagnare il racconto, se la musica non fa parte delle strutture da me riconoscibili… cosa resta? Il testo e l’interpretazione, cosa dici e come lo dici ma tutto a livello esclusivamente visivo. Lingua dei Segni. E’ una lingua che si guarda, la musica si sovrappone alla lingua e diventa interpretazione.

Quindi i sottotitoli dovevano essere in LIS?

O in italiano?

Sono già due cose diverse, la LIS non ha una forma scritta uguale alla nostra, se si tenta la trasposizione il risultato è come la trasposizione fedele dell’inglese, del francese… tutto sgrammaticato. La traduzione in italiano non è mai una trasposizione, in nessuna lingua.

Prendiamo il francese “Moi je te dit” non lo trasponiamo in “Me io ti dico” ma lo traduciamo in “Ti dico”.

Quindi LIS scritta no, non esiste, c’è un sistema di trasposizione del segno che però non si può dire che sia la forma scritta… è un tentativo, il SignWriting, di inventare una scrittura per la LIS.

Posto ciò no, non si poteva sottotitolarla in LIS.

Quindi in italiano?

Però avremmo dovuto informare che la canzone era in inglese, ma noi siccome che la stiamo facendo in LIS – e non in ASL – la sottotitoliamo in italiano…

Così della canzone non resta granché: non c’è la musica, non c’è la lingua… potevamo anche evitare di metterla come sottofondo e interpretare il testo tradotto in italiano a mo’ di poesia…

No, la scelta è stata invece di lasciare il testo in inglese per dare l’originale e i segni invece in lingua dei segni italiana, traducendo l’inglese in italiano e poi in LIS? No, questo lo facciamo noi nella nostra testa di udenti di lingua italiana. In realtà il passaggio sarebbe da inglese in LIS.

Da inglese, come da sottotitolo, in LIS, come da segno.

Una scelta giusta o sbagliata? Non lo sappiamo, ma per noi ha senso.

E un grande grazie a Esther de Gennaro per la splendida interpretazione!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Assia La Rosa

Viola positivo

Cambiamenti

Davide Faraone

CompulsivaMente

Scrivere, per quieto vivere.

serafina e le altre

Serafina, Anna e i fortunati incontri

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

profumo di pasta di zucchero

Dolci, bomboniere e confetti personalizzati per ogni occasione

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: