Tipi da lotta


“Dunque è questo che succede quando smette di interessarti” scriverei se non fosse solo una posa. Perché tante e tante volte non m’è interessato, tante e tante volte ho dovuto rifiutare la maschera offerta. Quando rifiuti la maschera fai solo metà torto, l’altra metà è giustizia. Scusi, no guardi davvero, non spinga, stringe, lasci stare dico, non va, proprio non va. E succede che però non si può lottare contro chi ti fa compassione, come fai? Se provi pietà per il nemico quello smette di essere nemico è fatta: tu abbassi l’arma  l’altro probabilmente ti uccide. Così ho guardato il mondo oggi, con pietà. “Aspetto che prema il grilletto”. Altra posa, non significa niente se non sai che ho sempre e sempre lottato. Ma basta. Gli anni non scorrono invano quando raccontano sempre la stessa storia, ti devi arrendere: racconteranno sempre la stessa storia… Di lotte disperate e silenziose che non avranno vincitori… E soprattutto non avranno narratori. A pensarci non erano nemmeno ‘ste gran lotte. Ma pose. Almeno il 50% speso in atteggiamenti. Che va pur ben quando c’è un narratore ma se manca… allora il pubblico non è il solo motivo, in realtà conta di più il narratore del personaggio essendo che è il primo ad osservare le tue pose. La mia vita è un romanzo, in ogni luogo riecheggia. Beati coloro che la mia vita un romanzo. Ma più beato chi ha un narratore. Il narratore di se stesso alla lunga stanca, ci vuole l’occhio di un esterno. Allora va bene, esterno, tu fai le lotte io racconto . Se non fosse che poi subentra la funzione specchio e l’obiettivo è fregato. Ma sopra ogni cosa… lottare senza che si ottenga un singolo seppure irrilevante risultato.  “Risultato? Perché parli di risultati? MICA erano i risultati quelli attesi, ma il personaggio. Vedi come mi calza bene? Non trovi sia estasi quella che suggerisce?” vedo, per vedere vedo. Vecchi, soprattutto, anche se hanno facce giovanissime.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Assia La Rosa

Viola positivo

Cambiamenti

Davide Faraone

CompulsivaMente

Scrivere, per quieto vivere.

serafina e le altre

Serafina, Anna e i fortunati incontri

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

profumo di pasta di zucchero

Dolci, bomboniere e confetti personalizzati per ogni occasione

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: